Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi

« primo suc » Salvatore Solinas [Sassari Italia] « prec ultimo »

Sei nella sezione Autori
Pagina aperta 6111 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Sep 22 00:22:00 UTC+0200 2017

Il mio biglietto da visita [ segnala ad un amico ]

Chi sono... in poche righe

“Noi parliamo perché le cose ci parlano. Occorre rifiutare al linguaggio l’iniziativa e il potere assoluto che troppo spesso gli si concede: ci apre al mondo a condizione che il mondo si apra a noi”. Queste parole di M. Dufrenne mettono pienamente in luce il linguaggio poetico. Esso è un dialogo con il mondo, io preferisco dire che è un modo di partecipare alla natura delle cose, al vivere sociale. Solo chi è capace di dialogare con le cose è capace d'ascoltare la poesia che nasce dalle loro parole.

[ per approfondimenti sull'autore vedi la sua biografia » ]

Noi parliamo perchè le cose ci parlano. M. Dufrenne

Tutti i testi dell'autore
:: poesia (109) :: aforismi (0) :: prosa/narrativa (13) :: pensieri (0) ::
:: articoli (0) :: saggi (0) :: recensioni (0) ::

:: testi di altri autori proposti da Salvatore Solinas ::
:: eventi proposti (0) :: video proposti (0) ::

:: commenti ai testi dell'autore (187) :: commenti lasciati dall'autore (20) ::
(Tra i commenti sono conteggiati anche quelli ai testi che l'autore può avere tolto dalla pubblicazione, in tal caso i commenti non saranno visibili)
I preferiti :: opinioni/chiacchiere (0) [ sezione disattivata dal 7 luglio 2010 ] ::

Ricerca tra le pubblicazioni di Salvatore Solinas
La ricerca è svolta sia sulla frase completa che sulle singole parole:
Cerca le singole parole solo se più lunghe di lettera/e
Se vuoi risultati solo sulla frase completa seleziona il valore 1000 nel menu a tendina sopra

1 poesia è stata proposta nella sezione Poesia della settimana:

 :: Elegia a Gilberte »

3 libri liberi [eBooks] pubblicati:

 :: Il fior fiore del male »
(581 KByte)
LaRecherche.it

 :: Strade di città »
(200 KByte)
LaRecherche.it

 :: Morte di un poeta »
(147 KByte)
LaRecherche.it

Gli ultimi testi pubblicati nelle varie sezioni:


 Poesia [Δ]: Nella luce infantile - 18/09/2017 17:52:51 »

 Narrativa [Δ]: La Pietà - 06/05/2015 11:20:26 »

 Proposta_Poesia [Δ]: da Soledades LXXVII - 09/05/2017 19:47:07 »

 Proposta_Saggio [Δ]: Da Enten-Eller - 22/12/2015 19:01:46 »


 

Le pagine in cui Salvatore Solinas ha messo un segnalibro pubblico [preferiti]


L'autore non ha segnalibri

 

 Dialoga con Salvatore Solinas / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

 5 :: Narda Fattori - 23/07/2013 09:35:08
[ leggi altri commenti di Narda Fattori » ]

E’ una poesia struggente sui sogni e sulle illusioni infantili: tutto sembra essere a portata di mano, si può aspettare, rispettare quel momento perfetto. Poi ci si accorge che si è atteso per troppo tempo, che sono svanite le illusioni. Solo il ricordo resta, mesto come un rimpianto.
E’ una poesia molto narrata, qua e là si affaccia un’immagine lirica; il linguaggio è quotidiano per fare della poesia una condivisione.

 4 :: Laura Niolu - 10/09/2012 13:46:59
[ leggi altri commenti di Laura Niolu » ]

Che bella biografia, credo proprio che devo riscrivere la mia
che in confronto alla tua impallidisce! Complimenti Salvatore! Un bacio dalla tua collega algherese.

 3 :: Marisa Solinas - 26/08/2011 14:04:21
[ leggi altri commenti di Marisa Solinas » ]

Bravo, fratellone mio, bravo, bravo!

 2 :: Lorenza Giordana Tanzi - 27/01/2011 18:59:15
[ leggi altri commenti di Lorenza Giordana Tanzi » ]

Carissimo Salvatore, ho letto tutte le tue poesie e mi hanno particolarmente estasiata, ma soprattutto mi hanno fatto percepire sensazioni e immagini di una elevata sensibilità degna di un’artista. Grazie per le belle parole sulla mia poesia, mi hai fatto sentire leggera proprio come un battito d’ali...

 1 :: Loredana Savelli - 26/01/2011 16:58:16
[ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Veramente pregnante il pensiero riportato come biglietto da visita. L’idea che il linguaggio poetico sia un’apertura incondizionata all’altro, alla natura, alle cose e successivamente un dialogo con essi è non solo suggestiva ma addirittura rivoluzionaria. Complimenti Salvatore.

 

« primo « prec Salvatore Solinas suc » ultimo »