Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Biografia di Donatella Pezzino

Sei nella sezione Biografie
aggiorna la tua biografia »

Pagina aperta 221 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Oct 6 18:24:00 UTC+0200 2019

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

Storica, ghost writer e scrittrice freelance, è nata a Catania, dove attualmente vive e lavora. Inizia a pubblicare poesie nel 2011. Dal 2013 fa parte del collettivo "Bibbia d'Asfalto". I suoi testi poetici sono stati inseriti in antologie, riviste e blog. Autrice di saggi storici e recensioni, collabora con un periodico di cultura siciliana. Sul suo blog personale pubblica ricerche e articoli incentrati prevalentemente sulla riscoperta di autori siciliani del passato.


 

 Dialoga con Donatella Pezzino / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

2 :: Donatella Pezzino - 27/07/2018 07:42:00
[ leggi altri commenti di Donatella Pezzino » ]

Grazie di cuore Franca, un forte abbraccio

1 :: Franca Colozzo - 24/07/2018 12:40:00
[ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Donatella, sei l’annuncio di un’alba nuova con la tua poesia che, come il mare sulla battigia, porta con sé il profumo del tempo, delle memorie di luoghi lontani, di conchiglie sparse sulla riva.
Si riverberano nei tuoi componimenti quel canto solitario e quella luce dell’anima, che da te promanano. Forse è anche il comune amore verso il mare, che traspare dai tuoi versi, ad accomunarci.
Ti auguro tanti e tanti componimenti pieni della tua sensibilità e della tua gioia di vivere, pur se velata da una lieve malinconia.
Ad maiora semper!