chiudi | stampa

Raccolta di poesie di Chiara Marcacci
[ LaRecherche.it ]

I testi sono riportati a partire dall'ultimo pubblicato e mantengono la formatazione proposta dall'autore.

*

anima fragile

Ho paura
di prenderti fra le mani.
Temo
il guardarti pił attenta.
Cerco
di tenerti delicatamente
immersa nei tuoi chiaroscuri.
Fragile anima
tremi nel vivere
ti colori di emozioni
piangi lacrime mie.

*

pensieri di donna

Veloci come saette,
leggeri come piume,
inaspettati e sorprendenti
si aggrovigliano e ti avvolgono.
Talvolta ti tagliano
spesso ti accolgono
e vanno al di lą.
Hanno il fuoco,
e l'acqua che corre,
dentro!
Guardano lontano
nel tempo andato
e in quello da venire.
Arrivano cosģ,
non sai come...
sempre pensati
e pur viscerali...
i pensieri delle donne.

*

nonna

Sento ancora nel buio
la tua mano
stringere la mia
come quando ti chiamavo.
E il tuo respiro
vibrabre accanto al mio...
papiti di vita
portati dal sonno.
Non vedo i tuoi occhi ciechi
non sento la tua voce muta.
Il tuo tempo passa
e mi manchi gią.

*

paura

Ombra fredda
che copre e racchiude
in un pugno forte
calore e colore
che mi danno vita
e pił non li lascia.
Vuoto pesante
di una fame mai saziata,
di un silenzio
che nessuna voce amica
osa riempire;
di un respiro spezzato
che resta nella gola
e si soffoca in un rantolo.
Mi muovo e spero nel mattino...

*

Chi sono.

Figlia...sorella...
donna...compagna..
Mi vedo fragile
dove mi vorrei forte;
mi sento incompiuta
perchč mi immagino pensata;
mi sogno accogliente
e ti respingo.
Bisogno...paura...
desiderio...realtą...

*

ti sento.....

Ti sento....
trattengo il respiro,
lo rallento,
lo lascio, lo soffio.
Continuo a sentirti.
Ti ascolto....
mentre mi culli,
mi accompagni;
ti rincorro...
mentre corri con me
e mi rincorri.
Non mi lasci,
non mi perdi,
tu sei il mio cuore.