Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1411 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jul 23 14:28:25 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

le ultime cose

di Salvatore Solinas
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/12/2008 10:51:46

Ho tenuto socchiusa la porta di casa
perché ho sognato che saresti tornata.
Il frigorifero è pieno delle cose
che tu compravi al supermercato.
Fa gli spaghetti ai carciofi
i tuoi sono impareggiabili.
La tovaglia che preferisci
quella bianca e viola
è nel cassetto della credenza.
Il vino bianco è nel ghiaccio.
Ho curato le tue piante
come fossero stati i figli
che non abbiamo mai avuto.
Tu dicevi sempre che sono
un sognatore inguaribile.
Ora la mano della Solitudine
ha schiacciato l’insetto che sono io.
Non avresti mai detto
che un pacifista estremo come me
avrebbe acquistato una pistola illegale
e sarebbe andato sull’argine del fiume
con la nostra berlina
che arrugginisce in garage.
Il fiume corre nel suo letto
come ognuno di noi nel suo destino
queste sono le ultime cose
che ti scrivo.



« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Solinas, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Solinas, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: L’annunciazione (Pubblicato il 26/10/2019 13:46:22 - visite: 32) »

:: Vertigini (olmedo agosto 2019) (Pubblicato il 16/09/2019 14:55:20 - visite: 56) »

:: Alba del mondo (Pubblicato il 19/08/2019 17:34:40 - visite: 62) »

:: E’ vero anima mia? (Pubblicato il 20/04/2019 12:46:29 - visite: 88) »

:: Inno all’Italia (Pubblicato il 12/04/2019 18:26:18 - visite: 71) »

:: Il commiato della Poesia (Pubblicato il 21/03/2019 16:45:56 - visite: 99) »

:: discorso sulla storia (Pubblicato il 05/02/2019 17:17:57 - visite: 109) »

:: il canto della speranza (Pubblicato il 13/12/2018 15:32:18 - visite: 141) »

:: Nel giorno della caduta di Ilo (Pubblicato il 29/11/2018 21:02:48 - visite: 150) »

:: inattese ingiurie (Pubblicato il 26/10/2018 17:17:40 - visite: 168) »