Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Arte e scienza: quale rapporto? [L’arte e la scienza in 72 autori | e-book n. 239]
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1217 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Jan 30 14:28:17 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Sei così magra

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/04/2013 17:11:14

Tutto questo non accadrà che un' ultima volta

 

poi solo i nostri corpi bruciati nell'aria

 

poco o nulla servirà che qualcuno ci chiami

 

i nomi coriandoli dalle iniziali maiuscole

 

da tirare in faccia al vento perchè il vento

 

ce li sputi in faccia infuocati e senza sillabe

 

a cancellare dal viso i segni di riconoscimento

 

non ci sarà nessuno che ci possa identificare

 

nessuno porta a spasso il cane

 

nessuno raggiunge la madre dall'altra parte della città

 

tutte le famiglie ad una tavola imbandita come nei film

 

chi vuole dio se lo prega a noi basta la pioggia

 

le pesche che si colorano sugli alberi

 

i tuoni che ci facevano stringere di più sotto le lenzuola

 

erano presagi di morte in saldo

 

di fine stagione

 

non abbiamo mai saputo affrontare i passaggi di stato

 

come contrappasso ci toccherà sublimare

 

sei la fine del mondo

 

distruzione fame odio disincanto

 

bella da morire sei di un altro

 

come se si potesse parlare di possesso

 

vieni da un altro passato ecco perchè sei così diversa

 

poco prima chiuderanno tutte le scuole

 

e gli studenti impareranno a prendere d'assalto i grandi magazzini

 

con qualche torcia e qualche bastone

 

i politici di ogni colore saranno quelli messi peggio

 

perchè non potranno uscire dai loro bunker

 

per loro lo spettacolo sarà solo mura che si piegano

 

mentre fuori cade il cielo di traverso su questo splendido pianeta

 

cosa vuoi mangiare per l'ultima volta e non dirmi del tonno alla piastra

 

che ti prendo a schiaffi

 

io il timballo che faceva mio padre la domenica

 

isteria collettiva stiamo messi meglio che in America

 

ma siamo meno pronti

 

sei così magra

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Per evitare i doganieri (Pubblicato il 14/02/2020 00:12:13 - visite: 56) »

:: Parlami (Pubblicato il 07/02/2020 00:53:03 - visite: 36) »

:: Al concerto (Pubblicato il 06/02/2020 02:58:35 - visite: 34) »

:: Tema destino (Pubblicato il 01/02/2020 02:27:55 - visite: 35) »

:: Alla moda del vento (Pubblicato il 31/01/2020 00:55:46 - visite: 40) »

:: La danza delle tregue (Pubblicato il 29/01/2020 00:28:42 - visite: 64) »

:: Mentre il fiume (Pubblicato il 22/01/2020 01:40:30 - visite: 47) »

:: Cosa vuoi che ti dica? (Pubblicato il 20/01/2020 00:45:57 - visite: 48) »

:: Talamo (Pubblicato il 18/01/2020 02:26:19 - visite: 50) »

:: Nottetempo (Pubblicato il 17/01/2020 00:48:10 - visite: 61) »