Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1718 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jun 18 07:18:13 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Capodanno

di Maurizio Soldini
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 31/12/2013 18:21:36

CAPODANNO

Cappelli aggrumati di smog e forfora
distorti dal vento che piove dal tempo

Giacche sdrucite nelle asole sciolte
ai bottoni perduti nel fondo dei mesi

Camicie sudate da tante fatiche
distratte dalle braccia distanti di ieri

Calzoni di falde lisate nei passi
disciolti in cammino su strade sfatte

Scarpe sfiancate di affanni e scaldate
di usura alle suole e sfibrate nei lacci

Calze che aspettano altri rammendi
sottese da calli e duroni di vita

Le cose avviluppate nella trasgressione
si stempiano nell'uso del progresso

E andiamo inciampando di anno in anno
dal principio alla fine dalla testa ai piedi

Dai piedi alla testa coperti da stracci
di scartafacci dalla fine al principio

Maurizio Soldini

Roma, 31 dicembre 2013

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Maurizio Soldini, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Piercing (Pubblicato il 09/06/2018 14:14:15 - visite: 182) »

:: Autunno (Pubblicato il 29/10/2017 21:50:12 - visite: 262) »

:: Tra Aniene e temporale (Pubblicato il 31/07/2017 21:25:52 - visite: 298) »

:: Una sera a Paternopoli (Pubblicato il 30/07/2017 10:09:38 - visite: 320) »

:: L’angoscia al sole (Pubblicato il 30/06/2017 17:25:05 - visite: 492) »

:: Good Bye Aufklärung (Pubblicato il 14/05/2017 18:09:11 - visite: 455) »

:: Catalogazione del tempo perso (Pubblicato il 29/03/2017 20:46:42 - visite: 305) »

:: Un tragitto dentro sogni di festa (Pubblicato il 15/03/2017 18:08:14 - visite: 410) »

:: Cronobiologia (Pubblicato il 12/03/2017 23:02:47 - visite: 359) »

:: Al mercato (Pubblicato il 22/01/2017 14:06:29 - visite: 631) »