Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019) | PARTECIPA
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Aforismi
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 60 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Sep 14 02:10:50 UTC+0200 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La minoranza

di Paolo Melandri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli aforismi dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/07/2018 13:49:30

Nel medioevo non vi era agio in nessuna parte, ovunque il vivere. Quando la quasi totalità della popolazione viveva della coltivazione del suolo, si incontravano delle grandi miserie e dei costumi grossolani, ma i bisogni più pressanti dell'uomo erano soddisfatti. È molto raro che la terra non possa almeno fornire a colui che l'annaffia dei suoi sudori di che placare il grido della fame. La popolazione era dunque miserabile, ma viveva. Oggi la maggioranza è più felice, ma trova sempre una minoranza pronta a morire di bisogno se l'appoggio del settore pubblico le viene a mancare.

 

© Paolo Melandri (11. 7. 2018)


# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Paolo Melandri, nella sezione Aforismi, ha pubblicato anche:

:: Fuori sesto (Pubblicato il 30/07/2018 19:21:16 - visite: 50) »

:: Inutile rimpiangere il passato (Pubblicato il 25/07/2018 23:41:13 - visite: 46) »

:: Stare calmi in tempi difficili (Pubblicato il 25/07/2018 21:42:11 - visite: 48) »

:: Vivere il momento presente (Pubblicato il 23/07/2018 21:42:13 - visite: 49) »

:: Niente ti è impossibile (Pubblicato il 23/07/2018 20:05:42 - visite: 38) »

:: Ego e specie (Pubblicato il 21/07/2018 19:45:11 - visite: 44) »

:: Educatori (Pubblicato il 19/07/2018 23:05:37 - visite: 51) »

:: Ciò che vediamo (Pubblicato il 16/07/2018 13:47:23 - visite: 42) »

:: Rifiuti e scarti (Pubblicato il 13/07/2018 13:36:15 - visite: 49) »

:: Sofferenze politiche (Pubblicato il 11/07/2018 21:14:48 - visite: 45) »