Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 576 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Aug 16 15:41:37 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

mad

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 05/07/2016 02:01:32

La nettezza nel sentire la distanza dalle cose

muove i passi da relazioni abbandonate

le ragioni desuete nel tentativo di convincere

compiono uno sforzo vano

 

Vorrebbe chiudere il conto l'altopiano

quando lo guardo al microonde

col cielo sempre più in cielo del monte

ma con lo sguardo che conservo

non riesco ad andare al di là delle nuvole

 

Vorrei fare alcune cose ma la paura mi conduce oltre

verso zone d' ombra rase ai muri

avrei bisogno di qualcuna

che mi possa riconoscere restando nessuno

 

Dove mi porta la sindrome

comincio ad intuirlo dal cammino

il primo passo controluce

vuol dire destino, abbandono

 

Ma quando il vuoto puoi sentirlo

dalla forza d'attrazione

non serve fare finta di saper volare

è troppo sciocco anche riderne di cuore

 

Così mogio mogio come un piumone nell'armadio

quando l'estate ama il lino

mi piego su me stesso

da venirmi vicino vicino

 

La garanzia che non accada nulla che si basi

su una distruzione mutua assicurata

in caso di una guerra nucleare

non mi convince fino agli atomi

 

E mi metto a pensare 

 

E poi muoio di una distrazione dopo l'altra

non canto, non ballo, non scrivo poesie

perchè non credo più che mi possano salvare

l'anima, il corpo che disamina

 

Sulle questioni esistenziali come bere e mangiare

si accontenta delle succursali di un vero piacere

che preveda l'essere se stessi a fin di bene

dal momento di esistere

 

Così ci si cerca nei luoghi più affollati

con la speranza segreta di non trovarsi mai

per non essere mai da soli con se stessi

ed evitare silenzi imbarazzanti

o l'essere sorpresi a parlar da soli

 

come i matti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Idropatici (Pubblicato il 15/08/2019 04:26:09 - visite: 20) »

:: Genesi di un vuoto incolmabile (Pubblicato il 02/08/2019 04:53:20 - visite: 43) »

:: Prospettiva N (Pubblicato il 01/08/2019 02:06:14 - visite: 45) »

:: La condivisione di una felicità irresistibile (Pubblicato il 24/07/2019 07:10:24 - visite: 63) »

:: La bestia dei sogni (Pubblicato il 22/07/2019 00:38:03 - visite: 60) »

:: Di necessità statuto (Pubblicato il 22/07/2019 00:18:45 - visite: 48) »

:: L’origine della simmetria (Pubblicato il 20/07/2019 02:37:38 - visite: 57) »

:: Lo stalker non può entrare nella stanza (Pubblicato il 17/07/2019 00:36:44 - visite: 54) »

:: Musetto (Pubblicato il 13/07/2019 01:28:24 - visite: 51) »

:: La falange armata (Pubblicato il 10/07/2019 03:45:32 - visite: 60) »