Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 214 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri May 24 15:56:40 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Scacchiera con gatto bianco

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 30/11/2017 01:31:28

 

Il tempismo della pioggia, la sua precisione millimetrica

separa i gatti neri da quelli bianchi, prima che venga aurora

con la technica di esporre esche prodigiose, sopra i tetti o sotto banco

per tutti i gusti e le avventure, ripari sicuri che conoscono i colori.

Dietro l' angolo. Aperto il sipario.

Un' incudine appesa ad una mongolfiera vuol raggiungere il palco

ma il prezzo è troppo alto: educarsi al pentimento, a una buona condotta

che non faccia male a nessuno

che neanche a farlo a posta è una delle prime regole

da seguire, per essere felici in volo.

Ma d' altro canto cosa può pretendere da se stesso l' essere umano?

Se non un cielo abbastanza basso da poterlo toccare.

Con nuvole masticabili. O capsule, navicelle spaziali.

Certe sere di cobalto poi, si arremba anche la luna

trasportati da un lenzuolo di alcol che ci fascia la sera

come una tuta da sci sulla spiaggia di Rimini, noi foresetieri.

Noi vogliamo sapere, per andare dove dobbiamo andare,

per dove dobbiamo andare? Il generale austriaco.

La commissione esterna, al telegiornale ci si spara in diretta

senza morire che per un attimo, subito s' interrompe il collegamento

e poi pubblicità. Ogni catastrofe principia dalla mancanza d' amore.

Perchè in fin dei conti sia comunque un piacere starsene qua

è indispensabile che ci sia quel tanto d' amore

e senza amore che piacere è?  Tolleriamoci con la saggezza

di certe madri nei confronti di figli troppo deboli

per diventare uomini degni di fede.

Il più tonto della cucciolata, con una sua bellezza scapestrata

tutta sguardi di sfida e morsi e sporcate per casa

la generosa, ingenua spregiudicatezza nei confronti del mondo

la tenacia, la voglia d' imparare, la crescente diffidenza

nei confronti dei gatti, la capacità di concentrazione, la personalità

con cui sa farsi sentire. L' attitudine a fare la guardia? Il riporto?

Piuttosto spirito d' osservazione, la sua natura che va rispettata.

Il controllo degli impulsi. La giovane età. 

Una relazione d' amore che sboccia, come custodirla Chirù?

Conservare la salute. Non fare rumore, tenere il più pulito possibile.

Un' amicizia che coinvolga gli inquilini di casa di particolare fiducia.

Per chiamare famiglia uno strano nucleo animale.

La provvisorietà non mi sembra più incombere eppure

è difficile spostarla più in là.

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Riflessione sui social network (Pubblicato il 25/07/2017 01:30:01 - visite: 212) »

:: Hello (Pubblicato il 08/06/2017 01:18:28 - visite: 241) »

:: senza titolo (Pubblicato il 06/06/2017 01:36:03 - visite: 230) »

:: sconclusionato (Pubblicato il 04/06/2017 02:31:19 - visite: 241) »

:: capitolo primo (Pubblicato il 31/05/2017 01:10:20 - visite: 295) »

:: Retrotesto (Pubblicato il 30/05/2017 01:20:52 - visite: 257) »

:: La scoperta del vento (Pubblicato il 17/05/2017 01:01:07 - visite: 271) »

:: La forma del respiro regolare (Pubblicato il 15/05/2017 04:42:32 - visite: 272) »

:: In libreria (Pubblicato il 21/10/2016 03:30:28 - visite: 460) »

:: Un corpo spezzato (Pubblicato il 06/10/2016 02:50:13 - visite: 338) »