Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 181 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Apr 21 09:20:50 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Non mi sono ancora accorto dell’Isis

di Ivan Pozzoni
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 15/01/2018 00:05:25

 

     Purtroppo non sono ancora riuscito ad accorgermi dell’Isis. Però mi sono accorto dell’Irpef, dell’Irap, della Tasi, della Tari e dell’Imu. Sono due modalità differenti di fare lo stesso terrorismo. «Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, e non t’accorgi della Tari che è nel tuo? Come puoi dire al tuo fratello: Permetti che tolga la pagliuzza che è nel tuo occhio, e tu non vedi la Tari che è nel tuo? Ipocrita, togli prima la Tari dal tuo occhio e allora potrai vederci bene nel togliere la pagliuzza dall’occhio del tuo fratello» [Luca, 6-41/42]. Però è tutta colpa dell’Isis: recessione, disoccupazione e ricapitalizzazioni delle banche italiane coi soldi della Bce. La salderemo, in Posta, mediante il sostegno dei Patronati, con la solita metodologia burocratica detta «a cazzo», tra confusione, strepiti, rutti e colpi di kalashnikov. Purtroppo nessuno è ancora riuscito ad accorgersi dell’Isis. Però ci siamo tutti accorti dell’Irpef, dell’Irap, della Tasi, della Tari e dell’Imu, e, finalmente, dell’Isit (Italian State improving taxes).   


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Ivan Pozzoni, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: La storica bi-settimana (1 - 15 Settembre) (Pubblicato il 24/03/2018 01:00:47 - visite: 220) »

:: La storica bi-settimana (16 – 31 Agosto) (Pubblicato il 07/03/2018 23:38:31 - visite: 185) »

:: La storica bi-settimana (1 Agosto – 15 Agosto) (Pubblicato il 04/03/2018 00:03:50 - visite: 230) »

:: Il 1 Agosto (Pubblicato il 02/03/2018 23:47:11 - visite: 122) »

:: Il 31 Luglio (Pubblicato il 02/03/2018 01:11:43 - visite: 109) »

:: Vita da redazione (Pubblicato il 01/03/2018 00:07:07 - visite: 178) »

:: Mang’ pa cap! (Pubblicato il 22/02/2018 00:15:30 - visite: 179) »

:: «Logica» gender applicata all’attività di mangiare, con un c (Pubblicato il 08/02/2018 00:48:36 - visite: 160) »

:: L’..usoleo di Plan.. (Pubblicato il 01/02/2018 01:57:45 - visite: 145) »

:: La bomba d’acqua (Pubblicato il 27/01/2018 00:25:27 - visite: 244) »