Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore č soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 201 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Oct 18 14:17:39 UTC+0200 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Mimosa puděca

di Leonora Lusin
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 14 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/04/2017 22:26:31

Mimosa pudìca

 

 

Mi sono svestita.

Uno strato e poi un altro

Cipolla profumata

 

Per farti veder di me quello che volevo

Anche quello che tu, di me, proprio -

Avresti preferito non sapere

 

Dovevo rimanere lassù in un cielo smaltato

Con le morbide vesti  a fasciare le curve

Figura uscita dal pennello

Di un preraffaellita.

 

Come una pudìca mimosa

Ti sei ritratto.

Sempre più remoto

 

Allora son venuta, in sogno

E ti ho carezzato i lunghi capelli

Con la punta delle dita


 

E mi hai visto, così come appaio

Quando anche - l’ultimo strato

di cipolla -  si  è dissolto

 

 

In volatile argento. 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 14 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Leonora Lusin, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: commentare un Avatar (Pubblicato il 20/10/2017 06:42:26 - visite: 6) »

:: Eravamo giovani, giovanissime (Pubblicato il 19/10/2017 19:18:40 - visite: 31) »

:: Una poetica telenovela (Pubblicato il 18/10/2017 03:54:41 - visite: 46) »

:: Immensa č l’anima delle donne (Pubblicato il 16/10/2017 04:54:46 - visite: 52) »

:: La rosa adirata (Pubblicato il 15/10/2017 11:29:54 - visite: 63) »

:: E cosě siamo felici (Pubblicato il 08/10/2017 06:23:15 - visite: 101) »

:: Una stanca strega lusitana (Pubblicato il 05/10/2017 10:30:52 - visite: 43) »

:: L’eterna dolcezza (Pubblicato il 05/10/2017 05:46:41 - visite: 54) »

:: Un cucchiaio di minestra di arselle (Pubblicato il 04/10/2017 01:55:21 - visite: 47) »

:: Non ero pronta (Pubblicato il 04/10/2017 01:12:31 - visite: 46) »

:: Sviste (Pubblicato il 28/09/2017 10:39:47 - visite: 96) »

:: Passare la dogana con Kamilla ’nha Margalys (Pubblicato il 24/09/2017 15:46:39 - visite: 69) »

:: Ombre con Kamilla ’nha Margalys (Pubblicato il 23/09/2017 07:28:48 - visite: 86) »

:: L’Universo a testimone (Pubblicato il 21/09/2017 09:53:19 - visite: 59) »

:: Selvaggio č il mio modo d’amare (Pubblicato il 20/09/2017 18:03:34 - visite: 59) »