Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 49 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Dec 18 05:09:46 UTC+0100 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Binario morto

di Marco G. Maggi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 05/12/2017 09:01:41

Ieri non ti ho più trovato

nella stazione di fronte al mare

l’arrivo del treno sormontava

l’eco lontana d’una conchiglia

e delle tante poesie abbandonate

presso la banchina di carico

è rimasto solo l’asfalto

 

Le carrozze caracollavano lente

sulla ruggine delle rotaie

ma nell’andirivieni dei convogli

forse per pietà del tuo nome

avevo occhi solo per te

una mano calda d’affetto

stretta nella mia mano

 

Ieri non ti ho più trovato

come davanti a un sepolcro

ho deposto una corolla di fiori

la mestizia per un tempo passato

il soffio di un cuore stremato.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Marco G. Maggi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Cuore (Pubblicato il 19/11/2017 15:49:28 - visite: 82) »

:: Per te (Pubblicato il 05/11/2017 15:14:22 - visite: 70) »

:: Soliti discorsi (Pubblicato il 27/10/2017 23:26:37 - visite: 123) »

:: 24 ottobre, Caporetto (Pubblicato il 23/10/2017 22:49:16 - visite: 114) »

:: Un filo di luce (Pubblicato il 14/09/2017 21:19:44 - visite: 67) »

:: Diglielo al vento (Pubblicato il 08/09/2017 16:20:01 - visite: 88) »

:: Meteorologica (Pubblicato il 25/08/2017 17:00:08 - visite: 90) »

:: La fatica (Pubblicato il 04/08/2017 01:36:00 - visite: 81) »

:: La sete (Pubblicato il 13/07/2017 19:00:10 - visite: 92) »

:: Questionario (Pubblicato il 22/06/2017 18:41:22 - visite: 133) »

:: C’erano i tulipani... (Pubblicato il 07/05/2017 14:12:39 - visite: 117) »

:: Stiamo tutti bene (Pubblicato il 28/02/2017 19:07:55 - visite: 129) »

:: Natalizia (Pubblicato il 04/01/2017 17:25:18 - visite: 134) »

:: Fiori sull’abisso#SaveAshrafFayadh (Pubblicato il 14/01/2016 12:14:45 - visite: 402) »

:: Feticismo #controviolenzadonne (Pubblicato il 13/11/2015 10:29:51 - visite: 248) »