Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Arte e scienza: quale rapporto? [L’arte e la scienza in 72 autori | e-book n. 239]
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 191 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Jan 30 11:31:32 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Per corrispondenza

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/01/2018 02:12:31

 

 

Quanto mi piace la pioggia che vuota le tasche

le strade sperdute, d' asfalto e acqua ragia

la porta di casa di là dal guado, di un tempo trascorso

di rado mietuto, con ossequio ad uno scorrere diverso

meno ottuso, forse, meno colluso col vuoto.

Il cane randagio conosce il primo ma ignora il secondo

cerca riparo infatti, non ha da perdere che quello.

Il destino di una nascita fortunata dipende dal luogo;

il corpo, quel tempio che di famiglia è il gioiello che s' illustra,

è solo compimento di un viaggio fino a un nuovo mezzo

per continuare il viaggio verso una destinazione sconosciuta

seppure pervenendo qualche immagine scaduta

abbiamo potuto farcene un' idea, nel corso degli anni a perdifiato.

Per corrispondenza. Sacrario di ossa che lanciate nello spazio

diventano astronavi.  E noi muti, a guardare le pozzanghere per strada sono specchio per allodoli dolenti, per dolori immaginati tanto a lungo

da essere abitudini, quelli degli altri, contratte in una notte soltanto.

Dimezza estate, in parti che non combaciano.

Passata a parlare a vanvera, vanificatasi qualsiasi possibile riscossa

dopo che anche l' ultima risorsa finiva in birra, vuotata d' un sorso.

Con rutto, a stemperare quel senso di malinconica rassegnazione

con un po' di maleducazione fuori concorso, il cielo stellato.

-Il cane è l' animale più domestico che c'è, dopo l' uomo, ecco perchè

sono così amici e non necessitano di rivoluzioni

se non con atti puramenti dimostrativi. Si accontentano di viversi.

Il bue e l' asinello si, ma c' era anche un cane bellissimo.

Un molosso-lupoide, un pastore guardingo, un difensore terribile.

-E chi te lo ha detto?  Astarte, il cane di Annibale

ebbe un sogno profetico...

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Per evitare i doganieri (Pubblicato il 14/02/2020 00:12:13 - visite: 58) »

:: Parlami (Pubblicato il 07/02/2020 00:53:03 - visite: 37) »

:: Al concerto (Pubblicato il 06/02/2020 02:58:35 - visite: 34) »

:: Tema destino (Pubblicato il 01/02/2020 02:27:55 - visite: 36) »

:: Alla moda del vento (Pubblicato il 31/01/2020 00:55:46 - visite: 40) »

:: La danza delle tregue (Pubblicato il 29/01/2020 00:28:42 - visite: 64) »

:: Mentre il fiume (Pubblicato il 22/01/2020 01:40:30 - visite: 47) »

:: Cosa vuoi che ti dica? (Pubblicato il 20/01/2020 00:45:57 - visite: 48) »

:: Talamo (Pubblicato il 18/01/2020 02:26:19 - visite: 50) »

:: Nottetempo (Pubblicato il 17/01/2020 00:48:10 - visite: 62) »