Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANNIVERSARIO PROUST 10/07/2018: CHERCHEZ LA FEMME | festeggia: #cherchezlafemme
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 32 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jul 16 08:33:06 UTC+0200 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

9 haikai da Roger Gilbert - Lecomte

di L’Arbaléte
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/07/2018 21:18:43

 

9 haikai da Roger Gilbert-Lecomte

 

 

 

°
Va lodolando. -
Alba, cielo inargenta,
specchia violette

 

 

°
Il sole un tizzone caduto in mare;
                  scintille:
                  le stelle!!

 

 

°
Novilunio sui marmi. -
Oh, fa più cupi i tassi -
          ma sotto?..

 

 

°
Un miagolio.
Poi due lune gemelle
in piena notte

 

 

°
Annotta. - Il noce
    macchia d'inchiostro
        il velluto del blu

 

 

°
L'istante vive....
Visto innottarsi
una stella perenne

 

 

°
Duomo brumale:
una sfinge bifronte
sogna la giungla

 

 

°
Esotici nel sogno
gli splendori solari. -
Ma piomba grigio

 

 

°
Morta la Dea,
Son morti anche i miei sogni.
Danziamo in tondo!!


 

 

 

Chiedo perdono, stasera non ho la costanza di trascrivere per voi i testi originali di questo per me sublime poeta francese...

Sono davvero stanchissimo.
Ma prometto di rimediare al più presto.

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

L’Arbaléte, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Cambieranno tutti i significati (Pubblicato il 01/07/2018 23:43:27 - visite: 54) »

:: La pace nella collera vacante (Pubblicato il 29/06/2018 00:00:31 - visite: 62) »

:: Al candore astrale d’un frangipani (Pubblicato il 27/06/2018 23:03:20 - visite: 71) »

:: L’aria attraversata da parte a parte (Pubblicato il 23/06/2018 02:17:23 - visite: 95) »