Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Anniversario della liberazione d'Italia
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 231 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Apr 24 13:37:39 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Torcello#CherchezLafemme

di Franca Colozzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 22/07/2018 18:01:13

TORCELLO
 

 

 

Ecco Torcello coi sogni ripiegati 
come quei fiori sui capitelli,
dove l’amore ho cercato;
ho succhiato il nettare
da quei fiori com’ape,
sospesa sulla distesa
verde lagunare.


Ho amato il vento
che piegava l’erba
ed il sospiro delle foglie 
nel portico dove
ebbri ci stringevamo.

Torcello, un sogno sospeso
al vecchio campanile
che risuona dei giorni
d’arsura appagati,
scivolosi come il fango,
come i nostri corpi
sudati e abbarbicati
com’edera attorno
alle colonne della vita,
in estatica gioia dei sensi.


Torcello rintocca
ore senza tempo
e giorni andati
tra sospiri di amanti
all’ombra del tempio,
all’ombra delle radici
d’un tempo andato
di esodi e ripopolamenti,
terre strappate al mare
da profughi viandanti.

Torcello strizza al sole
gli occhi abbacinati
dallo specchio di acque
salmastre di palude,
riflesso capovolto
di cielo ora che
l’onda di marea
avverte del rintocco
della solitudine
nei canali stretti,
che l’erba chiude
al silenzio dell’ora.

 

 
Poesia pubblicata sull'Antologia:
"CHERCHEZ LA FEMME" 
-  Sez. Lussuria - 

 

 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Notre-Dame degli innocenti (Pubblicato il 22/04/2019 22:13:33 - visite: 222) »

:: Perdersi per ritrovarsi (Pubblicato il 07/04/2019 22:50:09 - visite: 319) »

:: Bagliori di vita (Pubblicato il 30/03/2019 22:33:38 - visite: 241) »

:: Onde primaverili#poesiapoeti (Pubblicato il 21/03/2019 20:31:54 - visite: 272) »

:: Gratitudine (Pubblicato il 15/03/2019 22:30:02 - visite: 109) »

:: Proserpina (Pubblicato il 14/03/2019 23:04:48 - visite: 206) »

:: L’istruzione femminile-Female education and its cultural... (Pubblicato il 09/03/2019 10:29:52 - visite: 87) »

:: Giornata delle Donne - Women’s Day (Pubblicato il 08/03/2019 12:46:09 - visite: 243) »

:: Gocce di Primavera - Drops of Spring (Pubblicato il 05/03/2019 00:06:48 - visite: 218) »

:: The shell of Time - La valva del Tempo (Pubblicato il 02/03/2019 01:06:27 - visite: 211) »