Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 89 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Aug 28 15:42:08 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

I bambini mai nati

di Annalisa Scialpi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/03/2019 09:33:49

 

Quando l’arca di Noè non era ancora

stata costruita

e le teste dei poveri coi capelli oleosi

erano servite nelle grandi conche

alle feste degli ecclesiastici

e cupe, le austere  campane

turbavano l’allegria delle spighe

e tingevano di dolore e sacrificio

-sangue, i papaveri-

i campi arati, rubandoli al vento

                                            leggero

 

e il popolo era popolo

in una equanime, democratica

disperazione

e mia nonna piangeva sul suo letto

i figli nati e giù perduti

nelle croste di terra dure come il marmo

 

nessuna voce

era così alta

nessun silenzio

così grave

da disseppellire i morti.

 

Toglievano la felicità

i figli mai nati

o quelli disseminati sotto le cicorie

tra gli indegni al paradiso

 

E ovunque era albe sempre uguali

di mattini sempre uguali

e giorni

dove le macine stritolavano i sensi

e i fichi avvizzivano sul ramo

 

senza

 

un lamento

 

solo

 

Una lieve inflessione –estroflessione –

del canto strozzato che riempiva di demoni segreti

i sogni delle madri crocefisse.

 

E dicono che fossero dei bambini mai nati.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Annalisa Scialpi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Annalisa Scialpi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Il carnefice (Pubblicato il 24/06/2019 12:20:42 - visite: 108) »

:: L’ultimo canto di Ofelia (Pubblicato il 23/05/2019 08:55:45 - visite: 70) »

:: La nuova Ofelia (Pubblicato il 22/05/2019 08:29:07 - visite: 70) »

:: Arianna e il Minotauro (Pubblicato il 19/05/2019 12:11:48 - visite: 82) »

:: Splendore (Pubblicato il 17/05/2019 10:43:55 - visite: 64) »

:: Oltre quella porta (Pubblicato il 16/05/2019 18:31:50 - visite: 65) »

:: Antica geometria (Pubblicato il 14/05/2019 12:55:04 - visite: 101) »

:: Sotterrerò questa tua corazza di neve; (Pubblicato il 11/05/2019 11:27:12 - visite: 78) »

:: Salveremo lumache? (Pubblicato il 09/05/2019 10:33:46 - visite: 51) »

:: La donna rossa (Pubblicato il 08/05/2019 09:52:40 - visite: 87) »