Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 80 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jun 15 21:40:06 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Autopsia del cuore

di Lorenzo Tosco
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/04/2019 14:00:41


Mi piacerebbe proprio veramente
aprire il petto a tutta questa gente
con un bisturi pronto ed affilato
in modo che il lor cuore sia osservato

senza barriere, se sia vero o mente
e se davvero esprime quel che sente.
In tal caso sarei ben contentato,
veder se il vero dice... o se ha ingannato.

Non vedo il cuore, s'esso sia bugiardo
oppure no, ma se nudo lo guardo
posso sapere s'esso sia sincero

e mi esprima il suo senso proprio vero
senza ingannarmi, in mezzo a versi vari,
con dolori soltanto immaginari!

Bello sarebbe se immediatamente
si conoscesse il cuore della gente,
ma il cuore è in ogni corpo ben nascosto,
non vederlo può l’occhio... è vero o mente?
Dalle parole tu non puoi vedere
se sono false oppure invece vere.

Non giudicarlo mai dalle parole
che la bocca sa dir, da quelle sole,
ma prenditi un coltello acuminato
e dopo che quel petto avrai sbranato,
osserva il cuore messo in bella mostra...
quello ch’egli è davvero ti dimostra!


Nb. Sonetto più due senari.





« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Lorenzo Tosco, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Carezze (Pubblicato il 18/06/2019 08:50:30 - visite: 21) »

:: Brindisi di compleanno (Pubblicato il 12/06/2019 10:56:11 - visite: 36) »

:: Bucolica (Pubblicato il 09/06/2019 17:13:05 - visite: 32) »

:: Canto d’amore (Pubblicato il 04/06/2019 16:42:00 - visite: 38) »

:: Seguito un po’ pettegolo di ’Passeggiando con Proust’ (Pubblicato il 31/05/2019 11:30:16 - visite: 59) »

:: Passeggiando con Proust (Pubblicato il 31/05/2019 09:04:09 - visite: 37) »

:: Passione per una vergine (Pubblicato il 28/05/2019 11:14:15 - visite: 47) »

:: L’Angelo custode (Pubblicato il 27/05/2019 18:31:46 - visite: 49) »

:: Il volo delle ghiandaie (Pubblicato il 15/05/2019 08:21:40 - visite: 43) »

:: Armonie della natura (Pubblicato il 14/05/2019 08:36:51 - visite: 55) »