Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Arte e scienza: quale rapporto? [L’arte e la scienza in 72 autori | e-book n. 239]
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sempre le stesse facce

di Lorenzo Tosco
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 05/05/2019 09:01:33


Io sono stanco, uscendo un poco fuori,
d'incontrar facce solite per via
scambiandoci il 'buondì' con finti onori...
m'è diventata quasi una fobia.

Che dire poi della televisione
che dei soliti non sa stare senza,
sui fatti s'apre intensa discussione
fra facce che con grande supponenza

spiegare sempre sanno ogni mistero
che sia delitto, furto od altro fatto,
portatori essi sono sol del vero...
ogni volta gli stessi, ma che impatto!

Tralascio adesso qui di riportare
ogni esempio che stia nell'argomento,
il desiderio è solo di scappare
e questo lo decido in un momento.

Per più le stesse facce non vedere
mi trasferisco in luogo ch'è isolato
e finalmente lì posso godere
senza tele, e nessuno avrò incontrato!

La mattina, quando mi son svegliato,
entro nel bagno per lavarmi il volto
e nello specchio subito ho guardato
restando per l'immagine sconvolto.

Ho capito in un attimo soltanto
che una fobia così non la si caccia
e mi son detto fra il sorriso e il pianto:
ma vedi un po', sempre la stessa faccia!

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Lorenzo Tosco, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Lorenzo Tosco, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: L’addio dell’Angelo (Pubblicato il 20/02/2020 15:40:14 - visite: 10) »

:: L’Angelo custode generoso (Pubblicato il 20/02/2020 09:49:13 - visite: 21) »

:: L’Angelo custode innamorato (Pubblicato il 19/02/2020 10:10:49 - visite: 38) »

:: Facciamo un sorriso (Pubblicato il 17/02/2020 14:39:28 - visite: 53) »

:: Firenze a sera (Pubblicato il 17/02/2020 09:43:50 - visite: 28) »

:: Solite facce (Pubblicato il 14/02/2020 15:51:08 - visite: 43) »

:: Apocrifo canto dantesco (Pubblicato il 13/02/2020 14:09:12 - visite: 41) »

:: Questioni importanti davvero (Pubblicato il 12/02/2020 15:44:51 - visite: 38) »

:: Schiavitù (Pubblicato il 12/02/2020 11:17:03 - visite: 30) »

:: E’ scoppiata la guerra mondiale ... (Pubblicato il 11/02/2020 14:13:01 - visite: 44) »