Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Nuovi spazi per la Cultura.

Argomento: Cultura

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/05/2019 06:29:01

NUOVI SPAZI PER LA CULTURA.

 

"Passaggio a Sud-Ovest", diretta da Peppe Servillo. Arena del Fuenti con Paolo Fresu, Danilo Rea, Toni Servillo, Avitabile, Dee Dee Bridgewater e l'Orchestra di Piazza Vittorio con Mario Incudine.

 

"PASSAGGIO A SUD-OVEST"

La rassegna presentata a Salerno, a Palazzo Sant'Agostino, sede della Provincia, con l'Arena del Fuenti che ospiterà quest'estate, dal 28 giugno al 13 settembre 2019, nella prestigiosa location della Costiera amalfitana. La direzione artistica della manifestazione è affidata a Peppe Servillo, cantante, attore, compositore e voce storica degli Avion Travel e a Michelangelo Busco, direttore del teatro "Forma" di Bari e del Teatro Comunale "Fusco" di Taranto, che ha al proprio attivo l'organizzazione di moltissimi concerti in tutta Italia.

Sei gli appuntamenti in programma, tutti alle ore 21. Il primo concerto si terrà venerdì 28 giugno. Sul palco dell'Arena del Fuenti si esibiranno due dei più grandi talenti del jazz italiano: Paolo Fresu e Danilo Rea che, in "Duo 2019", spazieranno da brani di autori e cantautori italiani agli standard di jazz, per un'esibizione all'insegna di un dialogo musicale a forte vibrazione, che cattura per la sua grande generosità. La magia di Fresu e della sua tromba incontra i virtuosismi di Rea al pianoforte per uno spettacolo degno di un pubblico in cerca di forti ed indimenticabili emozioni.

Venerdì 5 luglio un evento straordinario: il grande attore Toni Servillo, vincitore di 5 David di Donatello, 4 Nastro d'Oro, 3 Ciak d'Oro e 2 European Film Awards, senza tralasciare l'Oscar come migliore film straniero assegnato a "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino che lo ha visto protagonista assoluto della pellicola, sarà all'Arena del Fuenti con "Servillo legge Napoli", un sentito omaggio alla cultura partenopea, che l’attore rende immergendosi nella sostanza verbale di dieci poeti e scrittori che di Napoli hanno conosciuto bene la carne e il cuore.

Giovedì 18 luglio con la cantante americana Dee Dee Bridgewater, che proporrà al pubblico dell'Arena del Fuenti lo spettacolo "J'ai Deux Amours", ispirato a Josephine Baker. La cantante icona del jazz, vincitrice di Grammy e Tony Award, nel corso della sua folgorante carriera è stata custode della tradizione musicale ed esploratrice del jazz, del quale ha abilmente rivisitato i classici.

Dee Dee si è esibita con artisti del calibro di Max Roach, Sonny Rollins, Dexter Gordon e Dizzy Gillespie. Venerdì 26 luglio Peppe Servillo ed Enzo Avitabile presentano "Acoustic World". Enzo Avitabile, cantante, compositore e polistrumentista, ha nel sangue il Neapolitan Sound che ha abilmente rivisitato alla ricerca di un suono inedito e originale, contaminato dalle sue esperienze di studio, fatte di conservatorio, musica pop e ritmo afro-americano. Vincitore di due David di Donatello, ha collaborato con artisti pop e rock di tutto il mondo, da James Brown a Tina Turner, a David Crosby. All'Arena, con Avitabile, Gianluigi Di Fenza e Emidio Ausiello e l'inconfondibile voce di Peppe Servillo, special guest della serata.

Venerdì 9 agosto sarà il cantante Mario Incudine, con lo spettacolo "Mimì", a trascinare il pubblico sull'onda delle suggestioni e della nostalgia. Mimì è un viaggio da sud a sud, sulle note delle canzoni di Domenico Modugno, uno spettacolo denso di emozioni ideato da Sabrina Petix, per la regia di Moni Ovadia e Giuseppe Cutino: dedicato a chi desidera Volare ma non sempre sa di avere le ali per poterlo fare. Chiude la rassegna venerdì 13 settembre l'Orchestra di Piazza Vittorio con "OPV all'Opera", ovvero 12 straordinari musicisti e cantanti che, con la direzione artistica e musicale di Mario Tronco, propongono una versione del tutto nuova di alcune opere, come Il Flauto Magico, e il Don Giovanni di Mozart o la Carmen di Bizet, mettendo a nudo le composizioni liriche, esaltando le zone delle partiture di maggiore ispirazione popolare, per uno spettacolo di grande intensità.

 

Ufficio Stampa: Claudia Bonasi | tel. 339 7099353 | e.mail claudia@puracultura.it __________________________________________________________

 

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BERGAMO – DIPARTIMENTO DI LINGUA CULTURA E LETTERATURE STRANIERE

 

Presenta un seminario dal titolo "Le riviste Europee di Poesia e la Traduzione" il 23 Maggio 2019, introdotto e curato da Fabio Scotto.   Il seminario intende fare il punto sul ruolo e sull’importanza della traduzione tra le pagine delle riviste europee, soffermandosi in modo particolare sulle linee di poetica alla base dei criteri di selezione e il peso della traduzione negli indici. Le riviste selezionate sono tra le più significative nel panorama europeo: per "Anterem", una delle riviste europee di poesia invitate a partecipare ne parleranno Angela Urbano, Isabelle Raviolo, Elisa Primavera-Lévi, Fiona Sampson, Rafael Ballesteros, Pietro Taravacci, Lelio Scanavini, Francesco Fava, già promulgatori del CISAM (Centro Internazionale per gli Studi sulle Avanguardie e la Modernità), diretto da Flavio Ermini.

 

Per ulteriori informazioni e il Calendario dei lavori è possibile visualizzare il tutto sul sito :www.anteremedizioni.it/le_riviste_di_poesia_e_la_traduzione.

 

_______________________________________________________________

 

SILE JAZZ 2019 INFORMA:

 

L'uscita della rivista on-line, un'edizione dai grandi numeri di: "Suoni senza frontiere" - VIII edizione - 13 giugno / 28 luglio 2019.

Si festeggia l'ottavo compleanno di Sile Jazz con tante e importanti novità per il  nuovo traguardo: 42 musicisti provenienti da 13 paesi diversi; 16 concerti in 12 comuni coinvolti, la crociera nella laguna e - per la prima volta - nuovi percorsi di cicloturismo sulla pista ciclabile che costeggia il fiume e l'ospitalità nei ristoranti tipici con il menù dedicato, ricco di pietanze tradizionali del territorio.

Non "solo" musica quindi,  ma un vero porto di suoni "senza frontiere" che unisce le più nuove proposte musicali di tutto il mondo con la voglia e la curiosità di conoscere un territorio ricco di storia e di tradizioni che ha ancora il fascino dell'inesplorato: la meraviglia del Sile, dei paesi che lo circondano, dei centri storici e delle antiche Ville Venete.

Si può anche arrivarci in bicicletta, gustando i piatti tipici e rivivendo le antiche abitudini, allora è davvero un'esperienza (turistica, umana e artistica) unica!

 

R.S.V.P. - claragiangaspero@gmail.com - press@jazzareametropolitana.com -

+39 338 4543975

__________________________________________________________

 

VIETRI SUL MARE 2019: UN NUOVO SPAZIO PER LA CULTURA.

 

Si apre a Vietri sul Mare la nuova:

"Installazione del pontile per l'attracco dei traghetti, realizzazione della funicolare Vietri città e Marina e destinazione della ìTorre Vito Bianchi ad attività culturali. Sono stati questi gli argomenti principali dell'incontro che il candidato a sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, sostenuto dalla lista civica "Uniti per Vietri", ha tenuto lunedì scorso nella frazione della cittadina costiera.

"L'installazione del pontile consentirà di avere un maggior numero di presenze turistiche che, grazie alla fermata del traghetto anche a Marina, arriveranno da Salerno e dalla Costiera direttamente via mare. L'arrivo dei traghetti servirà anche a snellire il traffico che si crea da Vietri città in direzione mare.

Altro intervento, sempre per favorire lo snellimento del traffico di auto, è la realizzazione della funicolare Vietri città - Marina", ha affermato De Simone che ha illustrato anche la destinazione della Torre Vito Bianchi, acquisita di recente dal Comune di Vietri sul Mare. "Poche settimane fa ho firmato un accordo per l'acquisizione della Torre Vito Bianchi di Marina, di epoca vicereale. Così la nostra cittadina si dota di un nuovo prestigioso contenitore che avrà come destinazione le attività culturali".

Costruita dai Saraceni nel 1564, è stata negli anni più recenti utilizzata come edificio della Guardia di Finanza. Ora verrà restituita alla fruizione da parte di tutti i vietresi, dei turisti e di quanti vorranno utilizzare i servizi che l'edificio ospiterà, ha detto De Simone. "Creeremo nella Torre un'area da destinare a biblioteca e archivio comunale, uno spazio polivalente che possa ospitare convegni e mostre ed altre attività culturali, un servizio di book sharing e un info point con un museo multimediale dedicato al mare e alla storia dell'antica Marina. Nella Torre troverà spazio anche l'associazionismo: l'edificio storico diventerà un punto di attrazione turistico culturale, uno spazio al chiuso fruibile tutto l'anno che in questa frazione è più che mai necessario". Info e contatti:

 

e.mail: giovannidesimonesindaco@gmail.com

______________________________________________________________

 

PESCO SANNITA, ETHNOI 2019 -

 

"Festival delle minoranze culturali ed etnolinguistiche" diretto dal prof. Ugo Vuoso. Associazione puraCULTura - periodico on-line di conoscenze eventi press Editore: Direttore responsabile: Antonio Dura - Vietri Sul Mare (SA)tel. 0892867705 - mob. 3662596090 email: info@puracultura.it Stampa: Poligrafica Fusco.

 

ARTICOLI:

IL BORGO

CULTURE DI MINORANZA

IL CEICLE SEZIONI DEL FESTIVAL

LA FAMIGLIA MARAVIGLIA CUNTI, CANTI E FIABE

TAMMARO & POMPEO - UN PONTE TRA EUROPA E AFRICA

LE VOCI DIVERSE

PROGRAMMA ETHNOI 2019

 

“CULTURE DI MINORANZA”

Ethnoi nasce con l’intento di pro-muovere e valorizzare i patrimoni culturali immateriali delle cultu-re di minoranza. Sono dodici le minoranze etnolinguistiche rico-nosciute in Italia e tutelate dalla legge. Gli albanofoni o arbereshe sono oggi circa 100mila, diffusi in molti comuni dell’Italia meridio-nale, in corrispondenza dell’anti-co territorio del Regno delle Due Sicilie, punto di arrivo – fra il Quattrocento e il Settecento – di antiche migrazioni dall’Albania. San Marzano di San Giuseppe (Taranto) è un comune arbëreshë dalle antiche tradizioni espressive e coreutiche. Ethnoi, festival delle minoranze culturali ed etnolingui-stiche, progetto culturale promos-so dal Ceic - Istituto di Studi Stori-ci e Antropologici, è giunto ormai alla XII edizione e si tiene anche quest’anno a Pesco Sannita dall’8 al 12 maggio 2019.

Il Festival è nato nel 2007 a Greci (Av) ed ha mantenuto nel tempo il suo carat-tere di festival tematico e di appro-fondimento dedicato alle minoran-ze culturali ed etnolinguistiche. Nel corso della manifestazione si susseguono incontri, lezioni, ta-vole rotonde, laboratori, mo-stre, proiezioni, spettacoli teatrali, concerti dedicati all’enorme varie-tà di forme ed espressioni del pa-trimonio culturale immateriale che l’Unesco riconosce nelle arti dello spettacolo, nelle feste, nei saperi, nell’artigiana to, nei lavori tradi-zionali e, soprattutto, nel la lingua, veicolo fondamentale della cultura immateriale.

Ogni anno il festival conferisce il 'Premio internazionale Ethnoi' per i diritti dei Popoli. L’iniziativa è nata nell’intento di offrire in dono ad insigni personalità, enti o gruppi, l’artistica riproduzione dell’“uomo selvatico” – logo del nostro festival, nella elaborazio-ne scultorea in argenti vivo, opera del maestro Enrico Fiore –, quale riconoscimento pubblico (e del pubblico della manifestazione) per l’impegno da loro profuso a favore delle culture e dei popoli minoritari.

Il Premio è composto da tre sezioni: per la difesa dei di-ritti dei popoli indigeni e delle di-versità culturali; per la difesa dei diritti delle minoranze culturali, religiose ed etnolinguistiche; per la salvaguardia e la valorizzazio-ne dei patrimoni culturali immateriali.

I Premi Ethnoi sono stati assegnati a: Roberto De Simone, Cittadini di Lampedusa, Moni Ovadia, As-sociazione Manitese di Morcone, Pierfranco Bruni, Edizione Squi-libri di Roma, Associazione per i Popoli Minacciati di Bolzano, Ambrogio Sparagna.Antonio Michele, sindaco di Pesco Sannita, ospita il Festival Ethnoi, partecipando in prima persona alle numerose attività della kermesse culturale, convinto che la manife-stazione sia molto efficace per la valorizzazione e la promozione del piccolo borgo beneventano.

 

“CUNTI, CANTI E FIABE”

Il cuntista Fioravante Rea è uno dei protagonisti del Festival Ethnoi; ogni anno torna a Pesco Sannita per ammaliare bambini ed adulti con la sua narrazione magica. Autore, attore, regista, storyteller, esperto in teatro di figura, operatore e formatore di-dattico, sarà al Festival Ethnoi per “La tradizione dell’ascolto”, insieme ad Irene Isolani, Ciro Formisano e Mimmo Angrisano, giovedì 9 maggio alle ore 19,30, nell’ambito di Linguaggi / Tra-dizioni musicali, presso il Teatro comunale, nel segmento: I Teatri-ni presentano: suoni, canti e cunti. Venerdì 10 maggio l’attore andrà in scena per Linguaggi / Fabula, alle ore 17,00 al Teatro comuna-le. I Teatrini presentano: Le fiabe sono vere e non sono per bambini. Storie e racconti tradizionali nel-la narrazione di Fioravante Rea e Angela Dionisia Severino. Infine per Linguaggi / Fabula sabato 11 maggio, alle ore 16,00 al Teatro comunale “Cuntisti e storie di mare". La tradizione dei cuntisti, sempre a cura di Fioravante Rea.

 

Info e contatti: www.puracultura.it


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Poesia ] ’Arcana memoria dell’acqua’ - premio ’Opera Prima’ (Pubblicato il 25/06/2019 22:16:41 - visite: 96) »

:: [ Musica ] Woodstock ’69 - Ernesto Assante (Pubblicato il 19/06/2019 05:24:45 - visite: 69) »

:: [ Arte ] Grazie Maestro - mostra-evento su Modigliani (Pubblicato il 07/06/2019 17:40:18 - visite: 69) »

:: [ Poesia ] Presenze di Poesia a Sesto San Giovanni (Pubblicato il 24/05/2019 15:05:51 - visite: 70) »

:: [ Cinema ] Il cinema che aspettiamo di vedere. (Pubblicato il 10/05/2019 04:52:03 - visite: 84) »

:: [ Scienza ] Mind l’interazione sociale e i cervelli sincronizzati. (Pubblicato il 26/04/2019 05:44:27 - visite: 72) »

:: [ Letteratura ] Napoli: quando la Storia fa Spettacolo (Pubblicato il 25/04/2019 05:01:44 - visite: 80) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … Tra menzogna e irrealtà. (Pubblicato il 28/03/2019 10:06:22 - visite: 138) »

:: [ Musica ] Popsound Press (Pubblicato il 26/03/2019 18:20:22 - visite: 100) »

:: [ Sociologia ] Il paradosso di essere giovani 2 - Inchiesta (Pubblicato il 13/03/2019 06:08:01 - visite: 167) »