Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 28 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Nov 14 02:04:34 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Studiare anche con pochi soldi

Argomento: Esperienze di vita

di Fabiana.Scapola
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/10/2019 06:29:00

 

Studiare anche con pochi soldi

 

Spesso ci si imbatte nel problema economico anche come obiezione alla possibilità di studiare. A volte subentra il problema del tempo, di solito entrambi si sentono.

Esiste un percorso da privatisti che si può tentare anche da soli, senza far riferimento ai grandi centri esistenti sul territorio per recupero di anni scolastici.

Ci si può recare alle segreterie delle scuole e chiedere i programmi consegnati (i docenti nell'esaminarti devono attenersi a quelli) una volta avuto il programma o parlando con il professore o con un assistente di sala delle biblioteca o per e mail a qualche tutor universitario puoi chiedere dove studiare i vari argomenti.

In realtà raccogliendo il materiale punto per punto componi il tuo libro "esame".

Che sia esame da privatista per l'ammissione al quinto anno della secondaria di secondo grado, che sia l'ammissione all'esame di stato ed il sostenimento dello stesso, che sia un concorso o un esame all'università...si procede sempre allo stesso modo.

Il programma ministeriale e suoi adattamenti nella scuola locale sono la prima cosa da procurarsi. Poi si cerca il materiale e la documentazione migliore per il colmamento di quelle conoscenze e competenze. Ci si può rivolgere ovunque. Se cerchi i servizi al territorio ci sono mille sportelli a cui puoi chiedere informazioni dai centri di volontariato ai Caf e Patronati alle libere associazioni no profit..ai comuni..agli uffici territoriali ascolto ed accoglienza, informazioni etc..

Orientati sulle realtà esistenti così integri il teorico dei libri con l'implementazione nella realtà. Se studi le certificazioni ambientali e i sistemi di gestione poi fai un salto in una società o industria o agenzia o azienda che dir si voglia e chiedi di quell'ufficio per parlare con il responsabile e renderti conto di come si procede.

Fa che il tuo studio sia da te compreso nella sua contestualizzazione e implementazione nella società attuale non solo italiana ma vedi anche i modelli esteri..

Certo questo gradualmente.

All'inizio prenderai il tuo programma farai dell'elenco delle conoscenze e delle competenze l'indice del tuo libro e ad uno ad uno andrai a inserire nei rispettivi capitoli tutto il materiale occorrente. Se vai in una grande biblioteca in un paio di giorni potrai realizzare tutto il libro. Lì hanno come limite di riproducibilità del lobro il dieci per cento del totale del testo, fanno sia fotocopie che scansioni, a volte all'utente è consentito acquisire personalmente le immagini.. ovviamente dirigiti ove ciò è gratuito. Prendi un argomento da un testo ed uno da un altro, enciclopedie o libri specifici (monografie)..e componi ciò che ti serve.

per le competenze di solito è meglio realizzare un eserciziario ma questo è meno semplice da spiegare..

Ci proviamo una prossima volta.. intanto buono studio e ...presentatevi da privatisti riprendendo la via dello studio.. dell'apprendimento continuo per tutta la vita..

non siate quelli della "didpersione scolastica"....nell'epoca del "Lifelong learning"..

Acquisite competenze e spendetele, se non siete italiani, nelle vostre terre...

...ne hanno bisogno.

Non abbandonatevi, non abbandonatele!

 

F. Scapola

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Fabiana.Scapola, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Fabiana.Scapola, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Esperienze di vita ] Incompetenze professionali (Pubblicato il 13/11/2019 10:59:39 - visite: 11) »

:: [ Esperienze di vita ] Mai in faccia ti parlano (Pubblicato il 13/11/2019 09:24:21 - visite: 5) »

:: [ Esperienze di vita ] Vai più a fondo non fermarti alla banalità della superficie (Pubblicato il 09/11/2019 07:16:16 - visite: 17) »

:: [ Esperienze di vita ] I giorni come tasselli di un puzzle (Pubblicato il 19/10/2019 19:18:46 - visite: 27) »

:: [ Filosofia/Scienza ] sviluppo dello studio linguistico (Pubblicato il 08/10/2019 13:41:07 - visite: 141) »

:: [ Filosofia/Scienza ] PDF_Impariamo a sviluppare un pensiero creativo (Pubblicato il 06/10/2019 11:29:53 - visite: 29) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Impariamo a sviluppare un pensiero creativo (Pubblicato il 06/10/2019 11:02:09 - visite: 23) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Zipf considerazioni sul suo approccio al linguaggio (Pubblicato il 23/09/2019 05:15:34 - visite: 48) »

:: [ Cultura ] Dalla similitudine ai frattali: il gioco è semplice. (Pubblicato il 22/09/2019 05:17:19 - visite: 48) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Fondare sapere e conoscenza sul Vero è imprescindibile. (Pubblicato il 22/09/2019 04:11:16 - visite: 36) »