Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
La classifica del Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
W.H. Auden, L’età dell’ansia, di Franco Buffoni | e-book n. 240]
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 63 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Apr 2 05:09:09 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Relazionarci.

Argomento: Arte e scienza

di Francesco Rossi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 15/02/2020 14:12:46

Se noi adottiamo la scienza e l’arte alla nostra percezione sensoriale in una certa misura definiamo i decorsi della vita. Quest’aspetto simbiotico spiega che il creare, il produrre quello che prima non esisteva ha bisogno di essere alimentato da questi due elementi essenziali, ponendo attenzione a non trascurare un altro aspetto importante e vitale che lega l’insieme della correlazione e della proporzionalità. Il terzo elemento lo prenderemo in esame in seguito. Ora concentriamoci sul bisogno dell’essere umano di queste due funzioni vitali, a dire il vero che ha sempre avuto e, che alimenta quotidianamente.
Un valore assoluto. Basta pensare agli strumenti che si usano scientemente e manualmente in sala operatoria per avere chiaro il concetto. Gli strumenti chirurgici costruiti da mani creative che spesso hanno una relazione non casuale con gli strumenti da lavoro che si usano per modellare, forgiare, rifinire, spezzare e via dicendo.
Penso siano proporzionali perché io osservo una relazione funzionale.
Esistono scuole di pensiero diverse su quest’argomento, io appartengo alla corrente che si rifà ad Arrigo Levi. Del resto chi ama la poesia in tutte le sue forme, utilizzando in questa contemporaneità elementi di scrittura creativa tutela la voce poetica, spesso minacciata dal mercato. Ecco che il terzo elemento, ultimo in questo caso per pura casualità calza alla perfezione con la contestualità poetica che ci slancia nell’oltre del tempo, svincolandoci dalle incertezze della nostra fisicità e del turpiloquio che l’essere umano declama verso se stesso, per la sua sopravivenza.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Francesco Rossi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Francesco Rossi, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Storia ] La lezione che ho imparato (Pubblicato il 30/03/2020 16:07:30 - visite: 19) »

:: [ Società ] Niente sarà come prima . (Pubblicato il 25/03/2020 15:46:02 - visite: 24) »

:: [ Politica ] A chi vuole ripartire. (Pubblicato il 19/03/2020 15:12:26 - visite: 27) »

:: [ Storia ] “Vivà” Vittoria Nenni (Pubblicato il 17/02/2020 20:46:37 - visite: 81) »

:: [ Società ] Globalizzazione, quale futuro? (Pubblicato il 13/02/2020 21:06:32 - visite: 69) »

:: [ Poesia ] Rifletto (Pubblicato il 09/02/2020 11:14:17 - visite: 68) »

:: [ Politica ] Lo sciopero di Torino del 1944. (Pubblicato il 04/02/2020 21:25:53 - visite: 58) »

:: [ Politica ] Idee in libertà: dal “Movimento dei Movimenti” alle “sardine (Pubblicato il 19/12/2019 11:08:22 - visite: 120) »

:: [ Religione ] Scambio di vedute. (Pubblicato il 09/12/2019 15:50:21 - visite: 110) »

:: [ Società ] Contestualizzo una domanda. (Pubblicato il 07/12/2019 17:54:42 - visite: 114) »