Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 918 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Jul 5 15:19:43 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Uma Igreja Argentina - It.

Argomento: Società

di Giuseppe Paolo Mazzarello
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/03/2013 20:09:39

“Appariva bronzina
Una fanciulla della razza nuova,
Occhi lucenti e le vesti al vento.”
(D. Campana, ‘Viaggio a Montevideo’ VI, 34-36)

Nel 1679, da oriente, i Portoghesi giunsero sulla riva sinistra del Rio de la Plata per restarvi. Allo scopo, vi fondarono la colonia di Sacramento. Oggi, la ridente città appartiene all’Uruguay: il Suo Presidente si chiama José Pepe Mujica. Egli vive in campagna a trenta minuti d’auto dalla capitale Montevideo: recentemente, ha provveduto personalmente e manualmente a riparare il tetto di casa. Prima, aveva aiutato un vicino a fare la stessa cosa.

Il 18 marzo 2013, a Roma, Papa Francesco I ha invitato a pranzo la ‘Presidenta’ Argentina Cristina I. Riportiamo una dichiarazione della Donna, che è anche molto bella, dal ‘Fatto Quotidiano’: “Non ero mai stata baciata da un Papa.” L’affettuoso gesto ha fatto da preludio al Convito, e tutto il Mondo plaude. La Señora Cristina Fernandez de Kirchner è vedova, ha due figlie, un passato travagliato e un presente pieno di responsabilità; oltre a qualche acciacco. Per il Conclave, Il Papa ha lasciato l’Argentina senza sapere che avrebbe tosto cambiato ufficio e sede: però, è sempre di questo Mondo. C’è una bella istantanea – la troverete sul web – dove il Papa con il pastorale incontra la ‘Presidenta’ in Chiesa. L’espressione dell’Uomo vale: “Non sapevo che sarebbe successo tutto questo”; quella della Donna: “Neppure io, tuttavia sono felice.” Ora, diciamo: “Possibile che due Persone così vive vengano da quella parte verso la fine del Mondo, e non sia possibile trovarne qualcuna anche dalle nostre parti?” Forse è possibile, cercando bene. Ritorniamo a Dante, verso il 1300. Egli auspicava che il Sacro Romano Imperatore – al secolo Arrigo VII del Lussemburgo – scendesse in Italia, per ricondurre alla ragione i riottosi signorotti locali dediti alla corruzione e ai soprusi. Il Kaiser invocato, effettivamente, venne: le cose però andarono male. Ora: perché non invocare la Donna determinata che viene dal Paese onesto? Le cose possono andare bene. Perché lo chiamiamo onesto? Perché se un Paese è povero, è onesto quando lo ammette e non quando finge di non esserlo. Oppure, quando lascia che gli altri decidano al suo posto. Cristina I, tra poco, ritornerà nella Sua Argentina; ammesso che non vi sia già tornata. Vorremmo che portasse indietro con sé un po’ della nostra simpatia. Sentimento che manteniamo anche quando, sempre sul ‘Fatto Quotidiano’, rilascia un commento più ‘politico. “L’America Latina non rinuncia a un’occasione irripetibile: mostrarsi insieme per rendere omaggio al Pontefice che parla con l’accento Spagnolo.” Noi ci mostriamo volentieri insieme con loro, che hanno accolto tanti nostri emigranti: lo stesso Pontefice parla in quella lingua Italiana che, senza di lui, sarebbe davvero poco considerata nel Mondo.

19 marzo 2013: all’insediamento Pontificio, è presente anche il Presidente Ecuadoriano Rafael Correa, segnalato con indosso una camicia indiana. Con il suo seguito, Il simpatico Politico ha portato la madre, che non avrà voluto perdersi l’occasione dell’incontro con il Papa. Francesco bacia anche lei. Oltre che da qualche Presidente, noi uomini dobbiamo prendere l’esempio dal Papa: e in molte cose.

La traduzione Italiana del titolo in Portoghese è: ‘Una Chiesa Argentina’.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giuseppe Paolo Mazzarello, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuseppe Paolo Mazzarello, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Psicologia ] La terza donna (Pubblicato il 19/05/2020 23:32:33 - visite: 70) »

:: [ Politici ] Breve notizia su Boris Johnson (Pubblicato il 12/11/2019 20:24:02 - visite: 157) »

:: [ Cinema ] Quel treno di ’Mezzogiorno di fuoco’ (Pubblicato il 29/04/2019 20:23:05 - visite: 163) »

:: [ Musica ] Viva il treno per Yuma! (Pubblicato il 19/03/2019 21:13:48 - visite: 301) »

:: [ Scuola ] E-mail alla Terza D (Pubblicato il 18/03/2014 18:45:23 - visite: 1112) »

:: [ Storia ] Confederate Soldiers (Pubblicato il 09/06/2011 01:39:23 - visite: 1256) »

:: [ Avventura ] Bosio e l’impero della filibusta (Pubblicato il 19/04/2011 23:49:19 - visite: 1061) »

:: [ Avventura ] Lorenzo de Bosio (Pubblicato il 17/04/2011 22:27:01 - visite: 1257) »

:: [ Società ] ’Beau Geste’ a la Trinité (Pubblicato il 21/03/2011 20:55:39 - visite: 1385) »

:: [ Società ] A Gressoney (Pubblicato il 07/03/2011 22:11:34 - visite: 1359) »