Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Eventi/Notizie/Comunicazioni
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1196 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Sep 9 23:37:24 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il libro dell’oppio, presentazione a MIlano

Vedi il sito web »

Comunicazione di Caterina Davinio
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli eventi proposti dall'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/11/2012 00:38:22

Caterina Davinio presenta il volume "Il libro dell'oppio", Puntoacapo Editrice, 2012, a Milano, nell'ambito di una lettura poetica a cura di Mauro Ferrari, Direttore editoriale della Puntoacapo.
 
LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2012, ORE 21
Dove: Associazione La conta
CAM Ponte delle Gabelle, Via San Marco 45 - Milano
 
Non mancate!
 
Titolo: IL LIBRO DELL'OPPIO
Autore: CATERINA DAVINIO
Editore: Puntoacapo, Novi Ligure 2012.
Postfazione: Mauro Ferrari
 
Oppio e oppiacei, vizio letterario per eccellenza - con precedenti ed esponenti del panorama letterario, da Baudelaire a De Quincey, da Coleridge a Burroughs - trovano in quest'opera uno spazio non gravato da vittimismi né da pregiudizi, con una prospettiva delirante, ma libera da censure e tabù.
 
Dalla nota introduttiva: “Questi sono infermi (e infernali) paradis artificiels... Di certe malattie del corpo e dell'anima forse è meglio non parlare, dissimulare, non turbare la suscettibilità di chi al mondo riesce a dipartire con tanta sicurezza il bene e il male, la salute e l'afflizione, il paradiso e l'inferno. Infatti, questo libro è rimasto inedito, ed oserei segreto, per più di un ventennio”.
 
Mauro Ferrari nella postfazione osserva: “È una poesia che raccoglie in un unico fardello un’esperienza di vita comunque piena e dolorosamente gioiosa – avanzerei anch’io un ossimoro – che in Italia ha ben pochi uguali, e che non si rifugia nemmeno nel maledettismo più o meno di maniera, né tantomeno nel moralismo. […] Quella di Caterina Davinio è una poesia che gronda vitalismo,
fisicità e corporalità, che credo ci faccia amare oltremisura la vita proprio perché affonda le unghie nell’abiezione, nell’azzardo e nella morte – nella sfida alla morte, anzi, e senza retorica, né nella costruzione dei versi né nella dimensione narrativa di questa sorta di diario allucinato e lucido. […]
Storia? Sì, le date (a cavallo fra il 1975 e il 1990) ci raccontano di anni di piombo ed eroina; i singoli testi ci raccontano però una storia – meglio, ci offrono istantanee frammentate, a heap of broken images che non ambiscono a un’organicità assoluta – attraverso cui la ricerca del piacere (momentaneo ed effimero, come è sempre leopardianamente il piacere) si fonde con l’immersione nel dolore come sistole e diastole. La ricerca affannosa della droga è vagabondaggio, dilazione e attesa (« l’attesa è tutto»); la resurrezione alla vita dopo una notte di droga, o la lucidità che illumina fra due baratri è dunque la conferma terribile di quanto valga «quella vita che manca», di come essa vada corteggiata per sentirsi vivi un giorno di più, ebbri sul bordo dell’abisso”.
 
Reperibilità del volume:
* in libreria e presso i maggiori rivenditori on-line.
* Ordini presso l'editore: acquisti@puntoacapo-editrice.com  
** Copie omaggio: giornalisti, pubblicisti e critici interessati a
recensire il volume possono richiedere una copia omaggio scrivendo
all'associazione ART ELECTRONICS: clprezi@tin.it  (indicare il
recapito e la testata/sito di riferimento).
 
 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Caterina Davinio, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Caterina Davinio, nella sezione Eventi, ha pubblicato anche:

:: Alieni in safari - Poesia e fotografia di Caterina Davinio (Pubblicato il 13/07/2016 13:13:12 - visite: 656) »

:: ROMA - Poesia all’isola tiberina (Pubblicato il 03/07/2016 09:15:18 - visite: 498) »

:: Leggi una recensione a ’Fatti deprecabili’ (Pubblicato il 20/11/2015 16:46:20 - visite: 547) »

:: Intervista a Caterina Davinio (Pubblicato il 20/11/2015 16:31:27 - visite: 500) »

:: Caterina Davinio, SENSIBìLIA, Ladolfi Editore, 2015 (Pubblicato il 27/09/2015 15:37:56 - visite: 742) »

:: Caterina Davinio, FATTI DEPRECABILI, David and Matthaus (Pubblicato il 27/09/2015 15:19:43 - visite: 616) »

:: Incontro con i narratori (Pubblicato il 04/09/2015 15:47:47 - visite: 491) »

:: Festival di poesia e performance - Firenze (Pubblicato il 04/09/2015 15:44:05 - visite: 535) »

:: aterina Davinio FATTI DEPRECABILI, ArteMuse Editrice , 2015 (Pubblicato il 08/11/2014 14:15:42 - visite: 995) »

:: A Caterina Davinio il terzo Premio Letterario Oubliette 2014 (Pubblicato il 14/05/2014 19:16:18 - visite: 893) »