Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 495 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Sep 9 01:07:34 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

In libreria

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/10/2016 03:30:28

Cambia canale se si parla di morte

a questo s'è ridotto il riflesso agnostico dell' uomo occidentale?

Vorrei chiederlo ad una figlia di Tlon.

Nella loro libreria teatro, mentre mangio un gelato

(gusti alla frutta per rispetto di un serpeggiante veganesimo)

altrimenti sarebbe stata porchetta con peroni ghiacciata.

Centrifugo, mi confondo, inizio a sudare, m'asciugo la fronte

col fazzoletto di stoffa, un gesto antico che può dare fastidio.

Ma qualcosa mi rsponde dall' altra parte, un'energia beneducata

un' attenzione morbida, che mi fa sedere comodo nel guado.

E poi non devo guardarle i seni, o almeno non debbo farmene accorgere.

Però è bella, è pure sposata, c' ha due figlie, il marito mi sta pure simpatico, incisero insieme una canzone su non essere Dio che mi faceva morire. Poi rinacqui a questa luce sfolgorante del monitor LCD, tutti i lunedì, prima di andare a dormire coi film fantasma che non passano la prova del cuscino e la fame chimica che mi domina come il cibo fosse la droga, una seconda droga di scorta, in caso che la prima non avesse avuto il coraggio di cambiare le carte in tavola per i miei appetiti.

Ma sti ciccioni chi se li compra? Sono in saldo dal momento del fattaccio.  Per esempio io sono a buon mercato, ad "affari di famiglia" ci guadagnerebbero tutti nello scambio, anche se alla fine il tempo ci frugherà nelle tasche.  Non voltandoti quando 

ho perduto l'attimo.

Ma io vivo ai margini di una vita vera, mi viene naturale commettere certi errori.

Ci vorrebbero più puntate, più stagioni, attori di riserva, sceneggiate, particelle parallele.  Il pianeta più bello del Mondo sullo sfondo, grazie all'attrezzista del palco, un certo signor Dio e una tregua dall'abominio

che duri un ciclo di vite.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Scacchiera con gatto bianco (Pubblicato il 30/11/2017 01:31:28 - visite: 236) »

:: Riflessione sui social network (Pubblicato il 25/07/2017 01:30:01 - visite: 233) »

:: Hello (Pubblicato il 08/06/2017 01:18:28 - visite: 276) »

:: senza titolo (Pubblicato il 06/06/2017 01:36:03 - visite: 267) »

:: sconclusionato (Pubblicato il 04/06/2017 02:31:19 - visite: 282) »

:: capitolo primo (Pubblicato il 31/05/2017 01:10:20 - visite: 326) »

:: Retrotesto (Pubblicato il 30/05/2017 01:20:52 - visite: 347) »

:: La scoperta del vento (Pubblicato il 17/05/2017 01:01:07 - visite: 313) »

:: La forma del respiro regolare (Pubblicato il 15/05/2017 04:42:32 - visite: 324) »

:: Un corpo spezzato (Pubblicato il 06/10/2016 02:50:13 - visite: 344) »