Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 279 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Oct 13 19:21:50 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La storica bi-settimana (1 - 15 Settembre)

di Ivan Pozzoni
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/03/2018 01:00:47

 

     Il 1 Settembre è battaglia a Cheronea. Prima uscita dei Greci dall’euro.

 

Il 1 Settembre la campana della Libertà (Liberty Bell) arriva a Filadelfia, insieme ad un carico di schiavi negri.

 

Il 1 Settembre a Messina si concretizza uno sfortunato tentativo di ribellione ai Borboni, sedato a causa di una delazione. La lettera, anonima, ha firma G.G..

 

Il 1 Settembre, durante la Guerra civile americana, è combattuta la battaglia di Chantilly. I due eserciti, unionisti e confederati, cercano di spartirsi la torta.

 

Il 1 Settembre San Pietroburgo, in Russia, cambia il suo nome in Pietrogrado. Gradi differenti condurranno, col tempo, a nomi differenti.

 

Il 1 Settembre Ahmet Zogu segnala che l’Albania è divenuta una monarchia e ne dichiara re Vittorio Emanuele III.

 

Il 1 Settembre l’IBM lancia sul mercato un originale Personal Computer (5150). Date le dimensioni, due morti e dodicimila nuovi informatici feriti.

 

 

     Il 2 Settembre c’è un enorme incendio a Londra: scoppia nella casa del panettiere di Carlo II d’Inghilterra, nei pressi del London Bridge. L’incendio divampa tre giorni distruggendo 10.000 edifici. Gli inglesi si sfamano a pane otto mesi di fila.

 

Il 2 Settembre il Regno Unito adotta il calendario Gregoriano, due secoli dopo la maggior parte dell’Europa occidentale. Si spiega il mancato ingresso dell’Inghilterra nell’UE: attualmente, lì, siamo nel 1800.

 

Il 2 Settembre si combatte la battaglia di Sedan. Le forze della Prussia sconfiggono l’esercito francese, tenendo ostaggi l’imperatore Napoleone III di Francia e 100.000 soldati. Purtroppo sono costretti a ridarli indietro.

 

Il 2 Settembre a Rock Springs, nel Wyoming, 150 minatori bianchi attaccano, senza motivo, i loro colleghi cinesi, versandone il sangue. Commenti delle autorità locali: «È giallo».

 

Il 2 Settembre il Vicepresidente americano Theodore Roosevelt annuncia «Parlate con dolcezza e tenete pronto un bastone», alla Fiera della pentolaccia del Minnesota.

 

 

     Il 3 Settembre la bandiera statunitense sventola in battaglia la prima volta a Cooch’s Bridge nel Maryland. Di lì, trecento anni di vento hanno funestato le sterminate campagne americane.

 

Il 3 Settembre, nel Nebraska, 700 soldati vendicano il massacro di Grattan, attaccando un villaggio sioux e uccidendo uomini, donne e bambini. C’era vento.

 

Il 3 Settembre Giacomo della Chiesa diventa Papa col nome di Benedetto XV. Nomen omen?

 

Il 3 Settembre avviene la Santa Messa di inizio Pontificato di Giovanni Paolo I (Albino Luciani), che, fatto mai accaduto, sceglie di non essere incoronato. I Pontefici successivi, scaramanticamente, chiedono tutti una triplice incoronazione.

 

 

     Il 4 Settembre Los Angeles viene fondata come “El Pueblo de Nuestra Senora La Reina de Los Angeles de Porciuncula”. Con l’andare del tempo, negli USA, viene meno l’interesse verso i termini «Nuestra Senora» (luteranesimo), «Reina» (repubblica) e «Pueblo» (democrazia).

 

Il 4 Settembre, a Parigi, il Direttorio, sostenuto dall’esercito, organizza il colpo di stato del 18 Fruttidoro: cadono teste come meloni.

 

Il 4 Settembre l’imperatore Napoleone III viene deposto, con affermazione della Terza Repubblica. In Italia da anni si annuncia la Terza Repubblica, e non viene mai deposto nessuno.

 

Il 4 Settembre a New York 12.000 tessili scioperano contro le condizioni di lavoro nelle fabbriche: salta la commessa italiana di 12.000 camicie nere.

 

Il 4 Settembre, in Italia, entra in vigore la Convenzione dell’Aia sulle armi chimiche: in Libia, Etiopia e Spagna l’esercito italiano sparge tacchini surgelati sulle forze nemiche.

 

Il 4 Settembre, durante la seconda Guerra mondiale, Tonga e Nepal entrano nel conflitto al fianco degli Alleati: la vittoria è assicurata.

 

Il 4 Settembre le truppe giapponesi dell’Isola di Wake si arrendono, dopo aver ricevuto notizia della resa della loro nazione. Tokio, tuttora, resiste.

 

Il 4 Settembre la Quarta conferenza mondiale sulle donne si apre a Pechino con oltre 4.750 delegati maschi originari della bellezza di circa n.1 nazione. Quale?

 

 

     Il 5 Settembre Gian Galeazzo Visconti è investito del ruolo di Duca da Venceslao. Nasce il Ducato di Milano che esisterà fino all’abdicazione di Bossi.

 

Il 5 Settembre Pietro I di Russia impone una tassa sulle barbe. L’entourage di Renzi studia a fondo il fenomeno, cercando il modo di estenderla a baffi e basette.

 

Il 5 Settembre Cavallo Pazzo, capo dei Sioux, viene ucciso a baionettate da un soldato americano. Il cadavere di cavallo Pazzo è tempestivamente spedito al mattatoio.

 

Il 5 Settembre, nello stesso giorno dell’inizio del “terrore” di Parigi del 1793, in Unione Sovietica si firma un curioso decreto di distensione verso i kulaki. Stalin, infatti, riuscirà a farne distendere milioni, col motto «i contadini alla terra».

 

Il 5 Settembre la sonda Voyager 1 viene lanciata, dopo un breve ritardo. La NASA assicura: «Non è in arrivo Voyager 2».

 

 

     Il 6 Settembre Winston Churchill, col Manifesto di Harvard, spiega la strategia di Gran Bretagna e Stati Uniti ai fini della dominazione del mondo mediante il medium linguistico. Sillabare bene il vocabolo «car-ro ar-ma-to».

 

Il 6 Settembre le autorità militari Alleate restituiscono il controllo dei beni della Germania Nazista alla Germania: campi di sterminio e V2?

 

Il 6 Settembre l’India attacca il Pakistan e annuncia che il suo esercito conquisterà Lahore entro un’ora. Lahore, ancora adesso, si trova in Pakistan.

 

Il 6 Settembre l’Unione Sovietica ammette l’abbattimento del volo Korean Air Volo KAL 007, dichiarando che i militari non si avvidero si trattasse di un volo civile. Effettivamente, tra un Boeing 747 e un Rockwell XFV-12 le differenze, in Russia, sono considerate minime.

 

 

     Il 7 Settembre Bonifacio VIII subisce lo “schiaffo di Anagni”: che strano, io, a Milano, con uno schiaffo, male facio; ad Anagni, boni facio.

 

Il 7 Settembre il Brasile dichiara l’indipendenza dal Portogallo. A breve, con la trojka in azione a Bruxelles, verrà il turno del Portogallo di dichiarare l’indipendenza dal Brasile.

 

Il 7 Settembre Giuseppe Garibaldi entra a Napoli con l’esercito dei mille: Napoli millenaria.

 

Il 7 Settembre finisce ufficialmente in Cina la ribellione dei Boxer: da allora abbiamo assistito a milioni di cinesi ridotti in mutande.

 

Il 7 Settembre Nikita Khruščёv diventa capo del Comitato Centrale dei Soviet: nasce la critica letteraria.

 

Il 7 Settembre la Chrysler Corporation chiede al governo degli Stati Uniti 1 miliardo di dollari per evitare la bancarotta: l’Inter cerca di acquistarla, ci riesce la Fiat.

 

Il 7 Settembre (Desmond) Tutu diventa leader della Chiesa Anglicana in Sudafrica: tripudio di danze classiche nelle strade di Johannesburg.

 

Il 7 Settembre Abdul Ahad Mohmand, il primo afgano nello spazio, rientra a terra a bordo della navetta sovietica Soyuz TM-5, dopo nove giorni passati sulla stazione spaziale Mir. Non appena tocca terra, i sovietici lo fucilano.

 

 

     L’8 Settembre, nella battaglia di Kulikovo, il Gran Principe di Mosca Dimitrii Ivanovich sconfigge un’armata di Tartari, fermando, con anticipatrice e moderna virtù d’igiene orale, l’avanzata del tartaro.

 

L’8 Settembre le forze francesi ubriacano le truppe austriache a Bassano del Grappa.

 

L’8 Settembre Badoglio dichiara all’Italia l’armistizio di Cassibile: Brindisi diviene capitale del Regno d’Italia. Mezz’Italia brinda.

 

L’8 Settembre il Presidente statunitense Gerald Ford perdona l’ex-Presidente Richard Nixon su tutti i crimini commessi mentre era in carica. Ford, tuttavia, ammette almeno di non essere ancora in grado di camminare sull’acqua (Watergate).

 

 

     Il 9 Settembre John Herschel scatta un’originale fotografia su lastra di vetro. La caduta non conduce a gravi traumi.

 

Il 9 Settembre un idrovolante giapponese sgancia una bomba incendiaria sull’Oregon; l’Oregon, a breve distanza di tempo, sgancerà due bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki.

 

Il 9 Settembre l’Unione Sovietica libera la Bulgaria: i bulgari ancora non lo sanno.

 

Il 9 Settembre l’OLP riconosce il diritto di Israele all’esistenza in sicurezza. L’Iran non si dichiara d’accordo.

 

 

     Il 10 Settembre Simón Bolívar viene nominato Presidente del Perù; contemporaneamente Ramòn Perèz viene nominato Presidente della Bolivia.

 

Il 10 Settembre ad Agde si tiene l’omonimo concilio diretto di Cesario d’Arles; attualmente, a Cap d’Agde, si concretizzano allegri concili di diversa specie.

 

Il 10 Settembre avviene la ratifica del Reichskonkordat, tra Germania nazista e Santa Sede. I vescovi tedeschi dovranno indossare simpatici baffetti neri.

 

Il 10 Settembre Gibilterra vota al fine di rimanere dipendenza britannica. I referendum in Calabria, Basilicata e Puglia sono annullati dal Parlamento italiano.

 

Il 10 Settembre assiste all’accensione del Large Hadron Collider al CERN di Ginevra. Inizio dei lavori di scavo di un tunnel da Ginevra ad Algeri.

 

 

     L’11 Settembre scoppia la “rivoluzione” del Canton Ticino, fomentata dai radicali “settembrini”. La Lega Nord esulta.

 

L’11 Settembre si chiude, dopo tre giorni, la battaglia di Teutoburgo. La Merkel chiede licenziamenti facili in tutto l’Impero romano.

 

L’11 Settembre Henry Hudson approda sull’isola di Manhattan. Crollo immediato di Wall Street e crisi mondiale.

 

L’11 Settembre Giovanni Sobieski libera Vienna dall’assedio turco. La vendetta dell’«idraulico polacco»?

 

L’11 Settembre Luisa Sanfelice è giustiziata a Palermo da re Ferdinando I, in merito ai fatti della Repubblica Partenopea. Sotto i Borbone si stava meglio.

 

 

     Il 12 Settembre Gabriele d’Annunzio, a capo di 2.500 legionari, al motto di «O Fiume o morte» occupa la città di Fiume. D’Annunzio morì, comodamente, con 19 anni di ritardo.

 

Il 12 Settembre John Kennedy annuncia: «Gli USA spediranno un uomo sulla Luna»; Stalin riuscì a far meglio, spedendo milioni di russi in Siberia.

 

Il 12 Settembre viene firmato il trattato sullo stato finale della Germania tra la RFT e la DDR: con esso iniziò il processo di riunificazione tedesca e di disintegrazione europea.

 

Il 12 Settembre Mae Carol Jemison diventa la prima donna afro-americana ad andare nello spazio. Scoperto cotone su Saturno.

 

 

     Il 13 Settembre Belisario sconfigge i Vandali nella battaglia di Ad Decimum: Schäuble chiede il dimezzamento dei rating di Costantinopoli.

 

Il 13 Settembre il Parlamento italiano approva la legge Rognoni/La Torre sul reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, con 3 voti favorevoli e 1 contrario. Per conflitto d’interesse il resto del Parlamento si astiene.

 

Il 13 Settembre viene arrestato il venerabile Licio Gelli, Gran Maestro della loggia massonica P2: è condannato ai lavori socialmente utili in una caserma della Folgore.

 

Il 13 Settembre si concretizza l’accordo Israele/Palestina, in cui ai palestinesi viene concesso un autogoverno limitato sui campi di concentramento della Striscia di Gaza.

 

Il 13 Settembre la sonda Ulisse valica le estremità sud del Sole. La NASA dichiara: «Mai mettere il Carro davanti ai buoi».

 

 

     Il 14 Settembre l’esercito russo incendia Mosca in modo da impedire che Napoleone la catturi. Gli eserciti italiani, in ogni situazione, tendono alla resa.

 

Il 14 Settembre brevettato il nastro della macchina da scrivere con un documento battuto su una macchina da scrivere senza nastro.

 

Il 14 Settembre il movimento nazista ottiene il 18% dei voti e 107 seggi nel Reichstag. I sondaggisti Mediaset: «Fenomeno transitorio, dovuto a diffuso malcontento».

 

Il 14 Settembre la sonda sovietica Luna 2 si schianta sulla Luna. I sovietici dichiarano: «dicevamo che non saremmo stati secondi a nessuno».

 

Il 14 Settembre viene fondata l’OPEC. Gli arabi iniziano ad inviare all’Occidente milioni di barili certificati.

 

Il 14 Settembre la Svezia, con un referendum, rigetta l’adozione dell’euro; l’Estonia, con un referendum, approva l’ingresso nell’Unione Europea. L’Estonia dichiara guerra alla Svezia.

 

 

     Il 15 Settembre Firenze è capitale d’Italia, dopo Torino. Se non ci fosse stata Sedan, avremmo avuto, in serie, come capitali, Siena, Perugia, Viterbo, Bracciano, Monterotondo e Ciampino.

 

Il 15 Settembre la canzone Torna a Surriento viene composta e dedicata al Presidente del Consiglio Giuseppe Zanardelli, in visita alla cittadina. Zanardelli ripaga Sorrento e l’Italia componendo e dedicandoci un famigerato Codice Penale.

 

Il 15 Settembre le Nazioni Unite, in nome del rispetto delle autonomie nazionali, concedono l’Eritrea all’Etiopia, la Groenlandia al Camerun e Livorno all’Unione Sovietica.

 

Il 15 Settembre Nikita Khruščёv, dopo Peppone vestito da sacerdote, diventa il secondo leader sovietico a visitare l’America.

 

Il 15 Settembre Umberto Bossi proclama, a Venezia, l’indipendenza della Padania.  


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Ivan Pozzoni, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Ivan Pozzoni, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: La storica bi-settimana (16 – 31 Agosto) (Pubblicato il 07/03/2018 23:38:31 - visite: 215) »

:: La storica bi-settimana (1 Agosto – 15 Agosto) (Pubblicato il 04/03/2018 00:03:50 - visite: 301) »

:: Il 1 Agosto (Pubblicato il 02/03/2018 23:47:11 - visite: 151) »

:: Il 31 Luglio (Pubblicato il 02/03/2018 01:11:43 - visite: 141) »

:: Vita da redazione (Pubblicato il 01/03/2018 00:07:07 - visite: 241) »

:: Mang’ pa cap! (Pubblicato il 22/02/2018 00:15:30 - visite: 220) »

:: «Logica» gender applicata all’attività di mangiare, con un c (Pubblicato il 08/02/2018 00:48:36 - visite: 187) »

:: L’..usoleo di Plan.. (Pubblicato il 01/02/2018 01:57:45 - visite: 173) »

:: La bomba d’acqua (Pubblicato il 27/01/2018 00:25:27 - visite: 274) »

:: L’orologio a rincorsa (Pubblicato il 23/01/2018 00:34:04 - visite: 215) »