Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 38 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Nov 19 12:53:15 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La radura

di Paolo Melandri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/09/2019 13:05:48

In seguito uscì dal bosco, all'aperto, anche se non in una delle propaggini della metropoli, bensì in una radura che creava l'impressione di essersi addentrati per davvero nei boschi soltanto adesso, e precisamente al loro centro. Se attorno alla tenuta della donna l'erba arrivava ai fianchi, qui era alta fino al petto. La luce era, appunto, come può essere solo in una radura, e spirava un vento vivificante nel quale la lanugine dei cardi sfiorati, che formava piccole isole nell'erba, veniva sospinta tanto lentamente quanto costantemente attraverso lo spazio aereo della radura. Più nessuna aquila in cielo, nient'altro all'infuori della monodia dei grilli sprofondati nell'erba, che usciva dal basso, dal – come si chiamava? – regno terreno. Il cuore si allargò, al massimo. E gli venne in mente la donna. È vero: non l'amava. Ma insieme a lei si sentiva abbellito. E questo era niente? Aveva tempo. Aveva ancora tempo; nulla di più degno per un uomo. “Ciao, nuvole!”

 

© Paolo Melandri (26. 9. 2019)


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Paolo Melandri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Paolo Melandri, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Il sentiero nel bosco (Pubblicato il 02/11/2019 23:10:07 - visite: 31) »

:: Il paese (Pubblicato il 01/11/2019 23:46:58 - visite: 41) »

:: Georg Christoph Lichtenberg (Pubblicato il 17/10/2019 12:03:18 - visite: 44) »

:: Il promontorio del tempo (Pubblicato il 13/10/2019 21:46:58 - visite: 48) »

:: Su mio figlio (Pubblicato il 13/10/2019 11:59:24 - visite: 49) »

:: Confessione di un accalappiacani (Pubblicato il 12/10/2019 22:46:33 - visite: 50) »

:: Il grande evento 3 (Pubblicato il 09/10/2019 23:55:23 - visite: 45) »

:: Uomo che ride (Pubblicato il 09/10/2019 21:01:27 - visite: 46) »

:: Il sacrificio (Pubblicato il 06/10/2019 12:51:27 - visite: 52) »

:: Primo disordine (Pubblicato il 06/10/2019 00:40:17 - visite: 43) »