Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 962 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Aug 14 23:26:25 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

tuttavia...

di Basilio Romano
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 01/02/2008

...tuttavia non posso continuare a percorrere le tue sponde, a ostruire la piena delle tue acque con l'affetto che il mio cuore farnetica.

Sarò il più silenzioso e lontano degli amanti. Mi piace, in fondo, saperti presente tra le valli sinuose della California, dalla quale il tuo grido di gioia può sormontare petrose distese e giungere ancora alle mie orecchie, attente a quella misteriosa allegria che sale da un cuore amante della vita, che ha saputo ricevere amore. Non starò in attesa sulle sponde del tuo fiume, ho già bevuto la tua acqua sorgiva, limpida e fresca di sorrisi e sguardi benevoli.

Potrai cercarmi e trovarmi (perché te lo permetto) nel luogo dove il deserto mangia gli spazi che il sole gli mostra e roventi terre gialle si innalzano come onde immani verso l'azzurro che impera e sottomette, costringendo ad abbassare lo sguardo e a chiedere tregua al desiderio di ombra. In quel luogo poserò i piedi piagati cercando di evitare la stessa sorte di amori errabondi, allontanatisi, imprudenti, dal refrigerio delle acque, nello sconforto e senza rafforzare la propria anima nella cecità della fede in un più ampio mistero d'amore.

L'anima che ama, rivestita di una luce nobile, simile a quella di un'alba eternamente immobile, sa patire sul proprio corpo le piaghe causate dall'assenza dell'amato. Così rafforzato, l'amore sa non essere amore, sa rimanere nell'oscurità della sua stessa assenza e, nonostante questo, allargare il proprio amore all'infinito ed eterno attimo che lo circonda. Forse nel deserto si muore veramente, ma forse soltanto si crede di morire, perché forse la morte non è ciò che crediamo, oblio, ma il suo esatto contrario.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Basilio Romano, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Basilio Romano, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Un fatto vero (Pubblicato il 24/12/2008 20:37:39 - visite: 1176) »

:: Il becco della luna (Pubblicato il 16/07/2008 16:11:53 - visite: 1072) »

:: La cicala (Pubblicato il 12/07/2008 21:13:50 - visite: 897) »

:: L’attesa (Pubblicato il 22/06/2008 22:30:00 - visite: 931) »

:: E! (Pubblicato il 24/05/2008 - visite: 906) »

:: Discorso politico di uno per strada (Pubblicato il 08/04/2008 - visite: 925) »

:: Un giorno, tra i palazzi (Pubblicato il 16/03/2008 - visite: 861) »

:: Non ho capito bene (Pubblicato il 24/02/2008 - visite: 865) »

:: Di buon mattino (Pubblicato il 10/02/2008 - visite: 843) »

:: Attesa (Pubblicato il 29/01/2008 - visite: 810) »