Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 918 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed May 8 16:54:14 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Sorgiva- Madre mia Invisibile

di Amina Narimi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 14/12/2012 11:08:23

 

Pieno di grazia

e qualche settimana.

Il presepe

una specie di solitudine
dove avviene il tumulto
alza la posta

 

È pietas l'acuto
di percezione, tra la carne
e l'inquietudine,insaziabile
di presagi,di confidenza
coi territori dei sogni
si sgretola carsico 
così flessibile.....

come grano

-da poter essere seminato
prima dell'inverno-
una pace relativa
un sè minimale, l'essenza
di quella voce  che le spighe
non riescono più a trattenere
le sue iridescenze incrinano
fino al nadir del silenzio
l'abisso di tenebra

 

-Madre mia Invisibile-

trasformeremo in latte
il gorgo di luce 
Padre,tra le cose

che non ci hanno

abbandonato


Corri adesso,settanta anni fa

vento freddo della steppa

Sulle montagne gelate

tagliavi l'inverno a métà

Prodigioso sagittario

irriducibile silvana

Mia -lupa

con la criniera -

L'acqua si fa blu,balena
e congela sulle labbra secche
Il canto terminale
fitto da una verità allucinata,
La lottatrice  è nuda. Vera
più del vero,inzuppata
di dolore, lucida di male
oltrepassi il tormento.

 

-Sorgiva-

Con la cautela dei fiori 

ponevi il vento,spingevi

nel vuoto severo

del tuo polmone arreso, 

l'll  coraggio

-banco di prova 

nostra morfina-
la protezione raccolta
tra le tue braccia
mentre un destino Altro
ci attraversava le scelte,

le cure i viaggi,

il presente


-appartate-noidueSole

tutto è stato possibile

in un momento,

calata nel buio

Ti ho sentita

 entrare 

in paradiso

Mi sporgo,ora,

dove ti muovi

stasera,in segreto
dove ti espandi

sotto i miei occhi

di latte e biscotti

preparando il tuo compleanno,

il primo.Di sempre.

 

Ti proteggo raccolta.

Tra le mie braccia

ho una bambina

di appena tre chili

brilla, a gambe incrociate
nella sua culla

d'Avorio,nido di cenere

e gioia splendente

di un altro mondo

 

Si accende.Si accende

Soffia! Soffia ancora!

Sì,così!

Buoncompleanno!!

 

Crescerai, Mammet

Dentro di me

Finchè sarò 

Fatta piccola

Piccola

Come Te

Invisibile

 

 

 

 

 

 

 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Amina Narimi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Pesach (Pubblicato il 20/04/2019 19:34:58 - visite: 95) »

:: Le azzeruole #GiornoMemoria (Pubblicato il 27/01/2019 23:57:12 - visite: 168) »

:: Babij Jar #GiornoMemoria (Pubblicato il 26/01/2019 19:38:49 - visite: 149) »

:: Rayuela (Pubblicato il 24/01/2019 19:21:51 - visite: 167) »

:: Siamo stati angeli nell’acqua (Pubblicato il 04/01/2019 11:13:09 - visite: 242) »

:: L’acqua nascosta nel piccolo melo (Pubblicato il 30/12/2018 15:38:06 - visite: 134) »

:: La fragilissima (Pubblicato il 20/12/2018 10:07:49 - visite: 167) »

:: Più di un giungere soltanto (Pubblicato il 27/06/2018 20:18:20 - visite: 276) »

:: Pianete (Pubblicato il 05/06/2018 09:11:01 - visite: 266) »

:: Saliva celeste come un ricamo - Videopoesia (Pubblicato il 03/06/2018 22:55:00 - visite: 382) »