Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1623 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri May 17 01:09:05 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Le rose del lago

di Loredana Savelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/05/2013 19:48:54

 

Nelle acque turbolente del lago,
per effetto paradosso,
ogni diffidenza si dissolveva. 
Il merlo del salone aveva buon gioco
nel dire “buona sera” agli avventori.


Poi arrivò la pioggia, acqua sopra e sotto.
Le rose, schiaffeggiate,
momentaneamente si arrendevano.
I gatti stavano in guardia.
Il gallo cantò fuori orario.


S’udiva il suono sordo della caducità,
una sorta di vento che increspava dal fondo.

Anche noi nel cerchio liquido:
altro non s’immaginava. 


Dunque, le rose. Il luogo ne era
misteriosamente pregno.
Il cielo, tornato azzurro,
si consegnava all’esattezza di un effluvio,
come fosse arrivato il momento della giustizia.

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 12 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Loredana Savelli, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Citando Trilussa (Pubblicato il 06/05/2019 12:24:59 - visite: 40) »

:: Lo scoglio e il coniglio (Pubblicato il 02/05/2019 08:23:54 - visite: 64) »

:: Il vento di Puglia (Pubblicato il 24/04/2019 13:45:41 - visite: 68) »

:: Non si dovrebbe (Pubblicato il 08/04/2019 08:23:50 - visite: 75) »

:: Fine della poesia (Pubblicato il 06/04/2019 23:22:43 - visite: 83) »

:: senza titolo (Pubblicato il 29/03/2019 11:51:29 - visite: 67) »

:: se primavera (Pubblicato il 20/02/2019 19:42:34 - visite: 86) »

:: Shhh (Pubblicato il 19/02/2019 07:07:38 - visite: 116) »

:: Nel pro_fondo (Pubblicato il 08/02/2019 09:30:42 - visite: 153) »

:: Una propria ragione (Pubblicato il 30/01/2019 08:05:37 - visite: 102) »