Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1014 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Apr 19 08:39:08 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Alla ricerca del tempo futuro

di Lorenzo Tosco
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 14/09/2013 08:46:04



Non torneranno ormai gli spazi vuoti
del tempo che perduto fu in passato
e d'essi resterà grande rimpianto
poiché ci servirebbero all'istante.

Il tempo adesso è breve, e concentrato
deve essere in momenti come questi
quando l'urgenza corre fra di noi
e conto ci rendiamo che età corre

e niente noi possiamo rinviare
come avviene negli anni giovanili
quando il futuro sembra un infinito
del quale ne possiamo profittare.

E del tempo perduto ancor più grave
sarà il pensiero di quel tempo scorso
nel quale il sentimento fu sprecato
in afflati di falsa consistenza.

Amori, affetto, furono perduti
in delusioni che han lasciato il cuore
sconfitto ed abbattuto sul selciato
dei sogni che non ebbero mai sfogo.

Ora è tempo però non più pensare
a quei tempi perduti dolorosi,
sono alle spalle e con uno sberleffo
necessita che siano abbandonati.

Un futuro c'è sempre, fino al giorno
nel quale si raggiunge quel confine,
guardiamo il nuovo inizio del futuro
e percorriamo la sua strada, uniti.

E guardiamo il confine allontanarsi
nella speranza di un cammino lungo
tenendoci per mano sul sentiero
dove il tempo è di vita e non perduto.

E sarà in tale modo ben compiuto
il processo del tempo ancora nostro,
senza voltarci indietro andremo avanti
vivendo solo l'attimo presente.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Lorenzo Tosco, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Pasqua 2019 (Pubblicato il 19/04/2019 08:30:56 - visite: 15) »

:: Pasqua di resurrezione (Pubblicato il 17/04/2019 09:14:09 - visite: 29) »

:: Il Potere (Pubblicato il 16/04/2019 09:09:42 - visite: 34) »

:: Desolazione (Pubblicato il 13/04/2019 09:40:51 - visite: 33) »

:: Mattinata a Luino (Pubblicato il 12/04/2019 15:31:36 - visite: 20) »

:: Innata intuizione psicologica (Pubblicato il 11/04/2019 09:52:21 - visite: 32) »

:: Autopsia del cuore (Pubblicato il 10/04/2019 14:00:41 - visite: 38) »

:: Verrà la morte e avrà i tuoi occhi (Pubblicato il 08/04/2019 06:45:13 - visite: 55) »

:: Come si deve scrivere una poesia (Pubblicato il 07/04/2019 08:58:20 - visite: 42) »

:: Sere di Luino nel ricordo (Pubblicato il 06/04/2019 10:16:16 - visite: 37) »