Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 438 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Aug 17 11:47:29 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Appesa a una stella

di Abraxas
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/11/2016 09:15:39

 

Appesa a una stella, la più vicina

dopo il sole, l’ha chiamata vertigine

perché non ne ricorda il nome

come la sensazione provata

quando ha incontrato uno sconosciuto

nel bosco dei tramonti argentati

o quando ha visto realizzati

i suoi sogni di bambina. Sente il liuto

in lontananza, è una trovata

del signore dei mantelli rossi o di dame

pietose con gli ultimi? L’origine

è un mistero, ma qui lo è più di prima.

 

Eppure è lì per cercarla, in un tempo

al quadrato e in uno spazio ristretto

l’equazione non è la stessa. La notte

l’ha ignorata e la morte le ha fatto visita

l’appuntamento è rimandato, le ha detto

a data da destinarsi, deciderà il caso,

l’amico matto con l’anello al naso.

Qualcuno ha osservato tutto

col cannocchiale, ma a sua insaputa

ora può riferire ogni dettaglio al conte

dei bastioni d’argilla, lui l’ha costretto

con un ricatto e non ha avuto scampo.

 

La verità è imprigionata tra le mura

della grotta dei folli, ma è in un’altra stella

ai confini estremi dell’universo. Nessuno

è mai stato laggiù senza perdere la ragione

forse è meglio non sapere quali segreti

nasconde l’oscurità di questo labirinto.

Chi ha la sua parte di ragione ha già vinto

un viaggio premio di dieci anni tra i pianeti

del sistema solare, come astronave avrà l’aquilone

più colorato e misterioso di Nettuno.

La vertigine è evaporata ma è arrivata la gemella

della nostra eroina, tra le due, la più dura.

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Abraxas, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Abraxas, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Foci di voci (scritta insieme ad Antonia Vono) (Pubblicato il 06/09/2017 10:11:16 - visite: 223) »

:: Se il vento é muto (Pubblicato il 03/03/2017 08:38:37 - visite: 283) »

:: Talent (Pubblicato il 22/02/2017 06:52:42 - visite: 311) »

:: In gocce di veleno (Pubblicato il 22/02/2017 06:45:14 - visite: 326) »

:: Adieu, grazie, è stato niente (Pubblicato il 13/02/2017 07:47:17 - visite: 292) »

:: Al ballo dei poeti tristi (Pubblicato il 22/11/2016 09:30:01 - visite: 354) »

:: L’amore in quattro ragli e mille serpenti a sonagli (Pubblicato il 22/11/2016 09:23:11 - visite: 316) »

:: Perché la vita non è eterna (Pubblicato il 10/11/2016 09:12:24 - visite: 296) »

:: La dea dei monti spogli (Pubblicato il 27/10/2016 14:06:22 - visite: 376) »

:: Al settimo caffè (Pubblicato il 22/10/2016 10:29:34 - visite: 438) »