Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 93 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun May 26 05:23:58 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Nel giorno della caduta di Ilo

di Salvatore Solinas
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 29/11/2018 21:02:48

Sulla sabbia dei lidi

Lunghe dita del vento

Scrivono storie

Cancellano, scrivono

Cancellano e poi instancabili

Riscrivono

Mani di tramontana

Mani di scirocco intrise di pianto.

Stracci di nuvole

Che il sole accende al tramonto.

 

Soltanto Omero, i suoi occhi ciechi,

Conoscono quei segni

Sparsi sull’arenile

Dove l’onda distende

I bianchi tentacoli.

Nessuno sa leggere quelle lettere

Fatte di grani grigi e brillanti

Che la Posidonia pietosa ricopre

 

 

Così passa la gloria del mondo

(suono di bucine e tamburi)

Troppo vivida luce di gloria

Per coloro che vivono

In compagnia delle ombre

Al fondo della grotta

Gli occhi feriti dalle immagini

Di una realtà inafferrabile

 

Lunghe dita del vento

Strigliate le bionde autunnali

Chiome dei tigli

Spazzolate, spazzolate

Dissipate la spessa cortina

Di fronde morte

Strappate il velo

Mostrate a chi abita

I piani superni

Il muto luna park

Il tristo rito

Che si tiene di sotto.

 

Dove passarono

Le orde barbariche

Scheletri e rotami

Arida sabbia ricopre.

Intere civiltà

Sono sprofondate

Scomparse

Radici di palme morte

Abbarbicate agli abissi

 

Non più i giusti tuoni e le saette

Opera di Zeus

Ma degli umani i traccianti

Che bruciano l’aria

Sui prati, ai margini dei viali

Brillano le mine

Che maciullano carni e ossa

Spoglie mura di rovine

E sangue

Quel che rimane

Al passaggio del nero stormo

Che semina il cielo

Di mortiferi obici

 

Lo strazio e il pianto

Turbano le sacre

Dimore dell’Empireo

 

Lunghe dita del vento

Antiche moire

Spezzate il filo

Che li tiene appesi

Feroci burattini

Alla volta del cielo

 

Sia deserto il mondo

 

Così parlò Zeus

Nel giorno della caduta di Ilio

Al tempo delle stragi

E delle grandi devastazioni.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Solinas, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: E’ vero anima mia? (Pubblicato il 20/04/2019 12:46:29 - visite: 38) »

:: Inno all’Italia (Pubblicato il 12/04/2019 18:26:18 - visite: 36) »

:: Il commiato della Poesia (Pubblicato il 21/03/2019 16:45:56 - visite: 52) »

:: discorso sulla storia (Pubblicato il 05/02/2019 17:17:57 - visite: 69) »

:: il canto della speranza (Pubblicato il 13/12/2018 15:32:18 - visite: 96) »

:: inattese ingiurie (Pubblicato il 26/10/2018 17:17:40 - visite: 120) »

:: Elegia d’Autunno (Pubblicato il 03/10/2018 11:49:34 - visite: 93) »

:: il canto delle libellule (Pubblicato il 29/09/2018 17:37:59 - visite: 130) »

:: Dal libro dei numeri (Pubblicato il 06/09/2018 17:13:19 - visite: 109) »

:: dal libro della Genesi (Pubblicato il 20/07/2018 11:11:08 - visite: 136) »