Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 232 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat May 25 10:09:33 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Proserpina

di Franca Colozzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 11 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 14/03/2019 23:04:48

                         PROSERPINA
 

  L'immagine può contenere: fiore, pianta, natura e spazio all'aperto

 

 

Rosee corolle schiuse

spuntano a sorrisi nuovi,

tremuli farfalle al sole,

essenze fresche di stagione,

timido assaggio dell’ora

che a mezzodì volge.

Molle si leva un sospiro

tra zolle indurite dal gelo,

fremito udibile appena.

 

Si scioglie la morsa

e il pensiero si frange

su sponde odorose,

spuma tenue nel silenzio

che sospira nell’ombra

e s’affaccia stupito

alla luce che avanza.

Proserpina incede lieve

a passi di danza.

 

 

*

 


Opened rosy corollas
appear with new smiles,
flickering butterflies in the sun,
fresh seasonal essences,
shy taste of the hour
that at noon turns.
A soft sigh rises
among clods hardened by frost,
hardly audible thrill.

 

The grip melts
and the thought breaks
on fragrant banks,
soft foam in the silence
sighing in the shade
and it looks astonished
in the light that advances.
Proserpina slightly moves
through dancing steps.

 

By Franca Colozzo


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 11 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Il Manifesto di Ventotene (Pubblicato il 24/05/2019 20:14:56 - visite: 135) »

:: In ricordo di mia madre - In memory of my mother (Pubblicato il 11/05/2019 23:38:28 - visite: 236) »

:: I volti della Violenza - The faces of Violence (Pubblicato il 02/05/2019 23:57:53 - visite: 385) »

:: Notre-Dame degli innocenti (Pubblicato il 22/04/2019 22:13:33 - visite: 367) »

:: Perdersi per ritrovarsi (Pubblicato il 07/04/2019 22:50:09 - visite: 343) »

:: Bagliori di vita (Pubblicato il 30/03/2019 22:33:38 - visite: 268) »

:: Onde primaverili#poesiapoeti (Pubblicato il 21/03/2019 20:31:54 - visite: 296) »

:: Gratitudine (Pubblicato il 15/03/2019 22:30:02 - visite: 127) »

:: L’istruzione femminile-Female education and its cultural... (Pubblicato il 09/03/2019 10:29:52 - visite: 103) »

:: Giornata delle Donne - Women’s Day (Pubblicato il 08/03/2019 12:46:09 - visite: 270) »