Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 43 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jun 7 21:59:51 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il farsi d’un giorno di grigio

di Armando Bettozzi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 19/03/2019 17:21:07

 Armando Bettozzi

 

Il farsi d’un giorno di grigio

 

Stenta il farsi del giorno…

Ma sveglia è la micia già,

pronta, con fare felino

a invisibil sospetto…

Oggi niente pigrare…Oggi

son io il più pigro…

 

Le prime luci, di fronte: chissà…

Grigio è per l’ora, il cielo,

o ancora

quella coperta fitta di ieri, di nubi

continue

qui ha trovato l’ambiente che va…

 

Fioco ed opaco, un lume schiarisce

il vuoto là fuori;

entra attraverso le doghe

della persiana che ho appena richiuso.

 

Nell’ovattato silenzio, improvviso

realizzo! Oggi è sabato … E si riposa

il giorno, la casa…Torno a dormire?...

 

Meglio goder questo sogno da sveglio…

Con un caffè, ancora meglio…

Due ne preparo: per Lisa e per me…

Ora la micia anche lei si riposa,

sulle ginocchia, e inizian le fusa.

 

Armando Bettozzi

 2 marzo 2019


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Armando Bettozzi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Er Posto Fisso (Pubblicato il 05/06/2019 18:11:09 - visite: 15) »

:: Al Camposanto (Pubblicato il 05/06/2019 18:00:13 - visite: 6) »

:: Va’, pensiero (Pubblicato il 31/05/2019 09:52:37 - visite: 25) »

:: Grifagnamente (Pubblicato il 31/05/2019 09:48:33 - visite: 16) »

:: Se ’nfrattàmo... (Pubblicato il 19/03/2019 17:24:04 - visite: 62) »

:: Pece (Pubblicato il 18/03/2019 19:48:03 - visite: 50) »

:: Sonetto a Primavera (Pubblicato il 18/03/2019 19:44:55 - visite: 57) »

:: Franco Rosi Omaggio alla Memoria (Pubblicato il 14/03/2019 15:52:52 - visite: 80) »

:: Il farsi d’un giorno grigio (Pubblicato il 14/03/2019 15:45:08 - visite: 51) »

:: San Valenti’...fa’ qualcosa!... (Pubblicato il 14/02/2019 15:23:41 - visite: 72) »