Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 53 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri May 17 04:30:22 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Innata intuizione psicologica

di Lorenzo Tosco
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/04/2019 09:52:21

O mia bella e gentile ragazza
che ogni giorno io vedo passare,
sei davvero di classe, altra razza
e regina tu sembri all’andare.

Nel mio cuore per te ho ogni elogio
e mi appari miraggio fatato
quando entri nel bar “L’orologio”
ordinando un caffè ben macchiato.

Lo sorbisci con fascino fino
e ti osservo in sospiro ogni giorno,
nel vederti in tal modo divino
io m’incanto e il domani ci torno.

Chi sarai? Certamente un portento
di cultura, parlarti vorrei,
titubante non trovo il momento
salutarti, eppur sempre ci sei!

Finalmente però l’occasione
di parlarle si è presentata,
a spostarmi le do uno spintone,
di caffè lei è tutta macchiata.

Sto per chiederle scusa e asciugarla,
l’occasione alla fine ho trovata
ora posso negli occhi guardarla,
in quegli occhi suoi dolci di fata.

Non ho tempo di aprire la bocca
che lei tosto si mette ad urlare
e i più grossi improperi mi tocca
in quel piccolo bar sopportare.

“Gran cafone, ignorante e buzzurro,
vedi il danno che tu hai provocato
al mio abito tinto d’azzurro,
bellimbusto e imbecille sei nato!

Ed adesso io vado al lavoro
dopo tutto quel ch’è qui successo
riportando da tutti disdoro,
gran cretino, ma vattene al cesso!

Come faccio al lavoro ad andare
così concia con questi indumenti,
son l’addetta i locali a spazzare
e dar cencio su quei pavimenti!

Che diranno a quel gran istituto
dove svolgo un lavoro importante,
io dirò che son stata macchiata
da persona cafona e ignorante!”

Gli improperi davvero son tanti
coi clienti che stanno voltati
ed io resto in sentiti rimpianti
per i sogni che via sono volati.

Soprattutto però mi consolo
nel vedermi così competente
di riuscire con sguardo uno solo
a capire perfetta la gente!

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Lorenzo Tosco, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Il volo delle ghiandaie (Pubblicato il 15/05/2019 08:21:40 - visite: 19) »

:: Armonie della natura (Pubblicato il 14/05/2019 08:36:51 - visite: 19) »

:: Balze (Pubblicato il 12/05/2019 10:15:25 - visite: 21) »

:: Battito del cuore (Pubblicato il 10/05/2019 08:14:10 - visite: 59) »

:: Andiamo (Pubblicato il 09/05/2019 10:10:41 - visite: 19) »

:: Necrologio della poesia ( almeno una parte) (Pubblicato il 09/05/2019 08:03:25 - visite: 20) »

:: Abbasso la metrica e la rima! (Pubblicato il 08/05/2019 08:44:04 - visite: 38) »

:: Corna cimiteriali (Pubblicato il 07/05/2019 08:17:02 - visite: 34) »

:: Sempre le stesse facce (Pubblicato il 05/05/2019 09:01:33 - visite: 37) »

:: Il vento della sera (Pubblicato il 03/05/2019 08:25:03 - visite: 39) »