Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 70 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue May 21 22:03:45 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Ai tuoi occhi oserei chiedere

di Dereck Louvrilanmè
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/04/2019 18:22:09

 

Hai nello sguardo un occhio di riguardo

per chi osserva

la lunga notte come una celia

della tua faccia ignota ma rappresentata

in millemila volte tronca

per similitudine con la tua sorte.

Credo che sia stato posto nel posto

più ovvio. E’ già ovunque, se lo cerchi

e ti cerchia chi lo ha raggiunto. Quanti

saranno? Grani infiniti e per nulla

sparsi, raccolti in crocicchi pedonabili.

Lì raggiungerò futilmente l’ombra

avuta in anticipo, o venuto dopo

poco convinto dell’armonia

che avrebbe dovuto generare

se non trovata già qui o comunque

presunta nel verbo che ti augurava.

Vieni adesso a parte da qualcuno

e portami la pace in mente a nessuno.  

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Dereck Louvrilanmè, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Misticanze (Pubblicato il 03/05/2019 09:21:02 - visite: 46) »

:: Il condominio del fuoco (Pubblicato il 05/04/2019 15:09:12 - visite: 72) »

:: Il cognome delle api (Pubblicato il 22/03/2019 15:51:37 - visite: 79) »

:: Indotto a fiori (Pubblicato il 12/03/2019 11:13:42 - visite: 98) »