Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 37 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jun 19 18:14:28 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

The island in the middle

di Quin
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/05/2019 09:59:48

THE ISLAND IN THE MIDDLE

 

Un inibitore dei recettori                                                            

Della serotonina                                                                

Poi una donna vestita di bianco                                       

Nella penombra di un  aeroporto                          

Strani piccoli sfolgoranti attori                                       

Di una scena azzurrina                                                             

Per un copione nuovo e mai stanco.                                  

 

Da oggi mai più dirai che la vita                                      

Anche quella che dai per acquisita                                   

Non ti è sempre vicina                                                                               

O che ti ha fatto torto                                                        

 

E in quel gioco duro e controverso                                                       

Che è il passo indietro del pagare il prezzo                                     

Del guadagno che fa l’altro contento                                       

Quando si tratta di fare il giro                                         

Dell’isola di mezzo                                                            

Nel senso del tempo o all’inverso                                       

Sarà solo lo spazio di un respiro                                       

Poi lascerai che a guidarti sia il vento.

                                     QuinZanziGen14

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Quin, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: D. dopo l’aquila (Pubblicato il 17/06/2019 13:31:37 - visite: 18) »

:: Nevertheless (Pubblicato il 08/06/2019 00:18:10 - visite: 26) »

:: Photograph (Pubblicato il 03/06/2019 12:25:18 - visite: 49) »

:: Il vento ci porterà (Pubblicato il 01/06/2019 18:09:22 - visite: 56) »

:: Neso e Cassità (Pubblicato il 28/05/2019 13:13:36 - visite: 46) »

:: Non in silenzio (Pubblicato il 26/05/2019 22:11:35 - visite: 43) »

:: Attesa al varco (Pubblicato il 21/05/2019 14:55:51 - visite: 39) »

:: Il porto (o il mare) (Pubblicato il 18/05/2019 14:17:55 - visite: 36) »

:: Il poeta (2) (Pubblicato il 15/05/2019 13:56:03 - visite: 57) »

:: Il mare (1) (Pubblicato il 14/05/2019 22:02:26 - visite: 43) »