Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 33 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Nov 13 11:47:56 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Io chi avrei se non te

di Fabiana.Scapola
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 19/10/2019 03:31:21

 

Io chi avrei se non te

 

Son adulto e tu piccina

sono il tuo adulto piccina

sono il tuo uomo e forse la tua donna

il tuo amante ed il tuo amico

sicura stai accanto a me

 

(ma) la vita con te è stata più buona

e in piedi sola non stai

fragile è la solitudine

e duro il mondo

ho loro mi dici ma io non so

 

hai te e la tua vita

la tua forza e il tuo diritto

la giustizia e le leggi

il vero il buono e il giusto

la verità che non si nega

 

hai loro non so

io li ho visti sperorare

la tua nave prima di salpare

quando il largo volevi solcare

il mare ti han fatto odiare

 

il mare è sporco se tu l'inquini

inaffidabile se non lo domi

stagnante melmoso

ruggente ed agressivo

se libero e aperto non l'hai lascdiato

 

non ti puoi immergere in quelle acque

ed è il tuo oceano mare

hai loro, non so

ti tolgono il sogno e tappano le ali

hai loro non so certo non hai me ma hai te

 

piccola stoica o piccola torre d'avorio

fortezza inespugnabile

rifugio sicuro così ti vorrei

per poter essere piccola anch'io

per poter anch'io avere te

 

te la mia donna e te il mio uomo

te l'amante e te l'amico

te la roccia ed io il bambino

vuoi crescere tu per me?

Adulta tu per me

 

Sfidare il mondo adulto

stare in piedi fra la corrente

tu ferma e sicura

forte e dolce

calma e coraggiosa..

 

Vuoi crescere tu per me?

uscire dalle care sicurezze

dalla familiarità di un mondo

per essere l'adulto di un mondo nuovo:

il tuo..

 

F. Scapola

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Fabiana.Scapola, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Fabiana.Scapola, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Gesù: cosa è l’amore (Pubblicato il 13/11/2019 09:04:31 - visite: 20) »

:: Ama e non vorrei la mia preferenza non è lei (Pubblicato il 13/11/2019 08:40:59 - visite: 13) »

:: Servi e Signori: poveri fiori (Pubblicato il 11/11/2019 08:43:53 - visite: 19) »

:: Il regno dei morti (Pubblicato il 10/11/2019 11:07:38 - visite: 22) »

:: Come spaventapasseri (Pubblicato il 10/11/2019 11:00:30 - visite: 14) »

:: Elisabetta (Pubblicato il 07/11/2019 04:21:08 - visite: 33) »

:: Cosa resta di tanta superbia (Pubblicato il 06/11/2019 09:28:33 - visite: 31) »

:: Una ruga (Pubblicato il 06/11/2019 09:26:08 - visite: 15) »

:: Cuore in gabbia (Pubblicato il 06/11/2019 09:23:08 - visite: 18) »

:: Potatura (Pubblicato il 06/11/2019 08:40:25 - visite: 23) »