Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
"Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Intervista a Sara Galeotti, I classificata sezione B: Racconto breve
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 63 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Apr 8 16:45:07 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Estetica per il neurone

di Rita Stanzione
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/02/2020 10:07:18


Come se a un tratto divenisse

patto d‘imitazione

il canto dello storno dà un Presto

e poi chiusura in un Rondò.

Uccelli noti? Note!

l’ordine dei passeri in fila sulle righe

coi becchi schiusi e il senso estetico.

Rubato, carpito da udito desto?

corpo imprendibile di sfinge

va in cifra al rebus per il neurone che sfavilla.

L’ombra persino

proietta mille briglie 

-sbriglianti- da un altro mondo. Si allunga

il piede, curioso senza staccare

l’altro. E vola su per una stele

senza più stele: lemmi, e quanti,

benedetti. Formule e pennellate,

campiture a colli di bottiglie, a colli

di cavalli leggeri pegasi           

libere nuvole

che il vento annette in traversate mistiche

spine di pioggia, tornano

radici in relativo caos.


Mozart per circa tre anni tenne uno storno domestico. Si dice che gli avesse insegnato una certa melodia. Inoltre, parti del Concerto per pianoforte n. 17, K. 453 in Sol, le ha scritte ascoltando l’uccello.

 

Poesia pubblicata nell'eBook n. 239 :: Arte e scienza: quale rapporto?, di Aa. Vv., LaRecherche.it

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Rita Stanzione, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Rita Stanzione, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Alla finestra di Bonnard (Pubblicato il 09/04/2020 11:07:39 - visite: 15) »

:: Tropismi a mezza luce (Pubblicato il 07/04/2020 12:01:09 - visite: 19) »

:: Ventiduesimo giorno (Pubblicato il 31/03/2020 09:32:04 - visite: 33) »

:: 2 haiku sull’attesa (Pubblicato il 30/03/2020 11:36:48 - visite: 26) »

:: Giardino di marzo (Pubblicato il 25/03/2020 10:52:37 - visite: 56) »

:: Continua ad accadere (Pubblicato il 12/03/2020 12:27:30 - visite: 48) »

:: Ho baciato un’amica (Pubblicato il 09/03/2020 13:00:53 - visite: 55) »

:: Piano le gocce e noi (Pubblicato il 25/02/2020 18:02:11 - visite: 49) »

:: Hai voglia che sia pura (Pubblicato il 22/02/2020 23:49:38 - visite: 78) »

:: Certe discese e risalite (Pubblicato il 20/02/2020 23:52:46 - visite: 56) »