Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 879 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Mar 29 00:57:19 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Precari come i pianti dei viandanti

di Teresa Anna Biccai
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/06/2011 18:17:07

È un’evidenza in trance la voce vera
Provate a contestare signori varietà,
Ripetere in silenzio la domanda che non avrà risposte
Là dove non c’è terra per cogliere umiltà

Io so che le colombe danno pace
L’ulivo in mezzo al becco
Potrebbe replicare per chi negando il vero
Ha appeso l’esistenza
Piangendo in assonanza col suo boia

È credere il segreto, trovarsi nudità
L’appartenenza intera
Così maestosamente denigrata
Da chi non ha virtù dentro le ossa

Sudate, pescate la causale, signori varietà,
L’origine nascosta di tutti i nostri applausi
Per darli in pasto ai fiumi prosciugati
Precari come i pianti dei viandanti


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Teresa Anna Biccai, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Il perdono di Giuda (Pubblicato il 05/03/2014 11:28:42 - visite: 745) »

:: Le attese dei rosari (Pubblicato il 24/12/2012 20:26:17 - visite: 1061) »

:: Paesaggi (Pubblicato il 19/11/2012 13:28:43 - visite: 750) »

:: Prima che i tuoi occhi (Pubblicato il 07/11/2012 01:53:43 - visite: 1261) »

:: Di tutte le difese (Pubblicato il 05/11/2012 13:16:13 - visite: 966) »

:: Il timbro dei cipressi (Pubblicato il 07/06/2011 19:51:52 - visite: 1080) »

:: La quiete (Pubblicato il 29/05/2011 19:01:01 - visite: 874) »

:: Mia nausea la speranza (Pubblicato il 20/05/2011 00:10:28 - visite: 993) »

:: La fatica (Pubblicato il 16/05/2011 20:20:13 - visite: 928) »

:: Ruscello e aridità (Pubblicato il 03/05/2011 20:31:51 - visite: 861) »