Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Articolo
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 258 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Aug 12 10:40:09 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Anima-li

Argomento: Arte

Articolo di Teresa Nastri (Biografia)

Proposta di Teresa Nastri »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 28/05/2016 19:02:34

                                          ANIMA-LI

 

Sulla spiaggetta di Furore - in Costiera Amalfitana - nei mesi di luglio e agosto, Alessandro Convertino (quarantenne, torinese di nascita e mediterraneo di cuore) - bruno di sole, capelli raccolti sulla nuca, a codino - offriva l’immagine di un cover-boy, salvo che per l’approccio facile e il sorriso subito attento al primo segnale umano di interesse per la sua presenza.

Alle sue spalle, sulla parete esterna color ocra dell’antica “carcara” recentemente recuperata dai detriti - là dove l’imbuto del fiordo inizia a restringere il suo percorso verso la montagna - una mezza dozzina di quadri sembravano riverberare la luce del sole appena tramontato... Su di essi, lo sguardo del visitatore occasionale tendeva dapprima a scivolare, come per gustarne i colori e la brillantezza. Ma poi quello sguardo tornava indietro e sostava sulle immagini, scoprendo un “piccolo mondo” anima-le, in stile vagamente disneyano, ma pacioso e irridente, dove la presenza umana è ipotizzata, allusa, quasi parte non essenziale in una realtà depurata dalla fantasia artistica.

Fantasia che manipola e ri-crea un quotidiano che scopriamo diverso da come credevamo di conoscerlo. Perché gli ANIMA-LI nati dalla mano e dalla mente di Alessandro non imitano la rissosità e la violenza dell’uomo - come spesso avviene in versione-disney, ma con gesti e atteggiamenti ammiccanti gli danno la baia, complici beffardi e innocenti.

Come quei due porcellini dall’aria beata, sdraiati in posizione vagamente ambigua, che calamitavano lo sguardo di tutti. C’era in quelle immagini un che di familiare, che li rendeva belli “da mangiare” - ma solo nel senso che l’espressione assume, di solito, quando è usata a proposito di bambini grassottelli. In cima, il titolo del quadro: “Porci comodi”.

 

Convertino, infatti, che proviene dalla grafica pubblicitaria, somiglia a un musicista che suona giocando su due diverse tastiere: i segni grafici e le immagini coloristiche si anima-no di senso nuovo alla luce dei titoli, che per lo più rimandano a modi di dire diffusi o a facili metafore verbali. E li decontestualizzano, smentendo l’apparente garbata immediatezza della nostra prima lettura.

La fantasia artistica di Convertino si direbbe perciò anima-ta da un’ambiguità tesa a spiazzare l’arroganza verbosa dell’uomo, e capace di far sorgere nuovi orizzonti di senso dove non avremmo mai pensato di cercarne. Ma lui se ne dichiara innocente.

 

 

PS. Inviato di nuovo tutto, a mano , il 30/1/2002


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Teresa Nastri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Teresa Nastri, nella sezione Proposta_Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Arte ] Anima-li , di Teresa Nastri (Pubblicato il 28/05/2016 19:13:31 - visite: 440) »

:: [ Letteratura ] L’Ultimo Re , di Ornella Ricca (Pubblicato il 21/09/2015 15:41:23 - visite: 391) »

:: [ Letteratura ] L’ultimo Re , di Ornella Ricca (Pubblicato il 21/09/2015 15:35:08 - visite: 328) »

:: [ Filosofia ] Plurilinguismo e Traducibilità , di Teresa Nastri (Pubblicato il 13/05/2014 20:06:34 - visite: 901) »

:: [ Filosofia ] Plurilinguismo e Traducibilità , di Teresa Nastri (Pubblicato il 13/05/2014 20:06:04 - visite: 617) »

:: [ Letteratura ] Arte e Finzione , di Teresa Nastri (Pubblicato il 19/03/2014 16:33:43 - visite: 722) »