Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Articolo
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 103 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun May 26 08:21:38 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

L’Africa sul palco di NovaraJazz

Argomento: Musica

Articolo di GioMa 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/01/2019 16:41:07


Il suono dell'Africa sul palco di NovaraJazz!
Newsletter NovaraJazz <info@novarajazz.org>

Il 2019 comincia dove eravamo rimasti: artisti internazionali, progetti inediti, gli aperitivi musicali della domenica mattina e i giovedì sera Taste of Jazz.
Sabato 26 gennaio, sul palco dell'Auditorium dell'Istituto Musicale Brera di Novara, saranno protagonisti l'Ararat Ensemble suonerà a Novara con il musicista gambiano Haruna Kuyateh. Il concerto sarà suddiviso in tre parti: alcuni brani trascritti da autori africani significativi, come la cantante di Zanzibar Bi Kidude o il polistrumentista etiope Mulatu Astakte, diverse composizioni di Haruna alcune tradizionali imparate dai suoi famigliari e una Suite Africana composta da Nicola Arata, suddivisa in 4 diversi movimenti e dedicata al griot senegalese Aliou Ndiaye. Di questo musicista l’Orchestra presenta a Novara tre brani originali. Assieme ad Aliou, l'Ararat Ensemble ha registrato questa Suite e grazie a lui ed all’Associazione Sunugal ha potuto incontrare questi musicisti ed entrare in relazione con la loro musica. L'Ararat Ensemble Orchestra è una formazione di tredici musicisti che grazie a un'esperienza nel campo del teatro sperimentale e dell'improvvisazione ha acquisito una personalità forte e omogenea. Un ensemble completamente acustico, un impatto sonoro coeso e lineare, dove lo spazio per l'improvvisazione è inserito nella trama orchestrale in modo fluido e a tratti impercettibile.

Tasteofjazz @ Opificio - Cucina e Bottega

Non mancano i concerti dell'appuntamento settimanale Taste of Jazz a Opificio - Cucina e Bottega, ogni giovedì sera. Sul palco dell'area Boccascena saranno tanti gli artisti che si esibiranno.
Il 24 gennaio a Opificio - Cucina e bottega a suonare saranno i Torpedo Blu. Originali ed innovativi, i quattro componenti dei Torpedo Blu celebrano la storia del nostro Paese attraverso la musica swing e il jazz, ricordando i grandi interpreti che hanno portato avanti il genere all’interno della musica italiana. Un lungo viaggio che parte dagli anni’ 30 e dalla Swing Era, fino ad arrivare ai giorni nostri per coinvolgere il pubblico tra aneddoti e brani di tempi lontani. Anais Drago violino; Giacomo Lamura chitarra, voce; Paolo Grappeggia contrabbasso, voce; Alex Cristilli batteria.

Gennaio si chiude con Simona Severini per Taste of jazz. Influenzata dal pop, dal jazz e dalla musica rinascimentale il suo stile è un crossover originale che mescola molti generi musicali. Cantautrice dalla formazione poliedrica e sviluppata nell’ambito del jazz, ha collaborato con musicisti come Giorgio Gaslini, Enrico Pieranunzi, Enrico Intra e Gabriele Mirabasi. Ha inoltre lavorato con cantautori come Pacifico e Ron. Simona Severini voce, chitarra

Aperitivo in... jazz @ Piccolo Coccia
Per la settima stagione consecutiva, inoltre, NovaraJazz firma il programma degli Aperitivi in... Jazz del Teatro Coccia. Quattro domeniche mattina, alle 11:30 al Piccolo Teatro Coccia durante le quali si degusteranno dalle 11 nel foyer del Teatro Coccia specialità della produzione enogastronomica del territorio e si ascolterà dell’ottimo jazz.

Domenica 27 gennaio sul palco il Sonia Spinello Billie Holiday Project Trio. Billie Holiday Project è un viaggio nella vita e nelle canzoni cantate da una delle più grandi interpreti di jazz di tutti i tempi. I brani cantati da Sonia Spinello e accompagnati alla chitarra da Lorenzo Cominoli e Maurizio Brunod si inseriscono nel racconto come tante fotografie in bianco e nero che ritraggono la protagonista e ne descrivono perfettamente, attraverso le sue canzoni, ogni tormento e ogni gioia. Lorenzo Cominoli chitarra; Maurizio Brunod chitarra; Sonia Spinello voce.


Tutti i concerti inizieranno alle ore 20:30
Gli appuntamenti tasteofjazz prevedono la scelta tra aperitivo o cena (a pagamento) secondo il menù di Opificio Cucina e Bottega. Per informazioni e prenotazioni 0321 1640587.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Proposta_Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Cinema ] Cannes : La Palma d’Oro , di GioMa (Pubblicato il 26/05/2019 07:26:43 - visite: 17) »

:: [ Poesia ] ’Tratteggi’ un libro ’in punta di lingua’ di Marco Furia , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 22/05/2019 16:20:51 - visite: 25) »

:: [ Musica ] ’Dalia’ l’evento jazz di Sara Battaglini , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 18/05/2019 07:17:56 - visite: 27) »

:: [ Poesia ] Bologna - Un Festival lungo un anno. , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 25/04/2019 04:29:02 - visite: 76) »

:: [ Musica ] Rock Revolution a cinquant’anni da Woodstock , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 08/04/2019 18:35:22 - visite: 68) »

:: [ Musica ] azz Area Metropolitana s Stra , di GioMa (Pubblicato il 26/03/2019 17:53:42 - visite: 86) »

:: [ Filosofia ] Spring school Temi e figure della ricerca filosofica , di GioMa (Pubblicato il 12/03/2019 00:07:58 - visite: 84) »

:: [ Letteratura ] Invito al Festival de littérature italienne. , di GioMa (Pubblicato il 16/02/2019 08:17:35 - visite: 96) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … un pessimo ‘coup de théâtre’ , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 31/01/2019 07:04:29 - visite: 97) »

:: [ Cultura ] puraCULTura quindicinale di conoscenze , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 22/01/2019 17:26:47 - visite: 100) »