Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1129 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Sep 16 23:01:26 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Why I’m not a painter

di Frank O’Hara 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 23/03/2013 13:00:20

I am not a painter, I am a poet.
Why? I think I would rather be
a painter, but I am not. Well,

for instance, Mike Goldberg
is starting a painting. I drop in.
"Sit down and have a drink" he
says. I drink; we drink. I look
up. "You have SARDINES in it."
"Yes, it needed something there."
"Oh." I go and the days go by
and I drop in again. The painting
is going on, and I go, and the days
go by. I drop in. The painting is
finished. "Where’s SARDINES?"
All that’s left is just
letters, "It was too much," Mike says.

But me? One day I am thinking of
a color: orange. I write a line
about orange. Pretty soon it is a
whole page of words, not lines.
Then another page. There should be
so much more, not of orange, of
words, of how terrible orange is
and life. Days go by. It is even in
prose, I am a real poet. My poem
is finished and I haven’t mentioned
orange yet. It’s twelve poems, I call
it ORANGES. And one day in a gallery
I see Mike’s painting, called SARDINES.



Non sono un pittore, ma un poeta.
Perché? Penso che vorrei essere
un pittore, ma non lo sono. Bè,

per esempio, Mike Goldberg
ha iniziato un quadro. Faccio un salto da lui.
"Siediti e prendi un drink" mi
dice. Bevo; beviamo. Io
osservo. "Qui c'è scritto SARDINE."
"Si, lì mancava qualcosa."
"Oh." Me ne vado e i giorni passano
poi torno di nuovo. Il quadro
prosegue, me ne vado, e i giorni
passano. Torno. Il quadro è
finito. "Dove è SARDINE?"
Restano solo le lettere.
"C'era troppo", dice Mike.

Ed io? Un giorno penso a
un colore: arancione. Scrivo un verso
sull'arancione. Subito è
un'intera pagina di parole, nessun verso.
Poi un'altra pagina. Dovrebbe esserci
molto di più, non sull'arancione, ma
parole, su quanto tremendi siano l'arancione
e la vita. Passano i giorni. E' anche
in prosa, sono un vero poeta. La mia poesia
è finita e ancora non ho menzionato
l'arancione. Sono dodici poesie, le chiamo
ARANCE. E un giorno in una galleria
vedo il quadro di Mike, intitolato SARDINE.


(Traduzione di IOMEDESIMOME)

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Andrea Piccinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Andrea Piccinelli, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: meditationes n. 7 , di Biagio Cepollaro (Pubblicato il 27/05/2015 22:15:33 - visite: 891) »

:: Premessa (la cognizione del dolore) , di Michele Zaffarano (Pubblicato il 27/05/2015 17:25:53 - visite: 610) »

:: da Majakovskiiiiiiij , di Adriano Spatola (Pubblicato il 19/12/2013 17:05:10 - visite: 885) »

:: da Catalogopoema , di Adriano Spatola (Pubblicato il 19/12/2013 15:57:23 - visite: 1012) »

:: da Tre lezioni di morale , di Emmanuel Hocquard (Pubblicato il 15/05/2013 19:12:32 - visite: 1168) »

:: da Tecniche di sopravvivenza , di Giulio Mozzi (Pubblicato il 09/05/2013 18:41:16 - visite: 1097) »

:: Sul tram , di Fabio Pusterla (Pubblicato il 25/04/2013 16:09:24 - visite: 1168) »

:: Musica dell’indifferenza , di Samuel Beckett (Pubblicato il 12/03/2013 19:58:58 - visite: 1468) »

:: Dicevo insomma... , di Rosaria Lo Russo (Pubblicato il 23/11/2012 17:46:01 - visite: 1023) »

:: In attesa del dramma , di Maurizio Cucchi (Pubblicato il 15/11/2012 15:46:10 - visite: 1124) »