Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore č soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 131 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat May 25 08:19:26 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Gli dči non cancellarono

di Vito Moretti 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/02/2019 10:44:45

Gli dči non cancellarono
il sogno ma lo accesero
sul niente dei loro poemi,
su cose che nascosero il vero
e poi lo cancellarono
nel bacio di Achille e Patroclo,
nelle sirene di Ulisse.
Il mare prese tutte le acque
dell'Olimpo e non bagnň la sabbia
delle fughe, il simulacro
di Troia. Ma la veritŕ
venne a suo tempo
a riaprire la partita,
sottile, amabile,
con le cose tornate cose
e con gli uomini che sono di nuovo
uomini, soltanto creature
nel mattino delle stanze
e dei giardini, nel roseto che luccica
di sguardi e promesse.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di piů vai alla pagina personale dell'autore »]

Gian Piero Stefanoni, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Signore, ricordati non solo #GiornoMemoria. , di Sconosciuto (Pubblicato il 21/01/2019 09:50:19 - visite: 195) »

:: Che spunti lo stelo , di Mikica Pindzo (Pubblicato il 25/01/2016 16:44:23 - visite: 1074) »

:: Noi siamo la buccia e la foglia. , di Rainer Maria Rilke (Pubblicato il 07/12/2015 19:21:54 - visite: 1335) »

:: Finezza , di Juana Rosa Pita (Pubblicato il 07/07/2015 11:19:18 - visite: 1027) »

:: Andassi anch’io per stracci. Avessi , di Sandro Penna (Pubblicato il 15/05/2015 16:58:53 - visite: 962) »

:: Ce n’ho abbastanza , di Vittorio Vitolo in arte Victor Cavallo (Pubblicato il 27/03/2015 10:43:29 - visite: 1136) »

:: Ho dormito l’ultima notte , di Elio Filippo Accrocca (Pubblicato il 21/07/2014 11:42:16 - visite: 1359) »

:: Soglia , di Ronald Stuart Thomas (Pubblicato il 28/06/2014 12:28:50 - visite: 1153) »

:: Piazza di Spagna , di Jorge Eduardo Eielson (Pubblicato il 08/03/2014 13:28:08 - visite: 1357) »

:: I brividi del sole , di Plinio Perilli (Pubblicato il 21/02/2014 12:37:21 - visite: 1249) »