Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Adielle
Ritmo (di gara)

Sei nella sezione Commenti
 

 Lorenzo Mullon - 29/01/2015 08:21:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

molti avanzano pretese sulle cosce tese dell’anima
l’ho appena scritto:
noi non siamo uno, ma due strettamente abbracciati
lo dice una poesia indiana
e persino la più attenta delle psicanalisi
bisogna prenderne coscienza
l’altro è uno specchio di ciò che siamo profondamente
(oltre ad essere una persona da rispettare e amare)
e quindi la relazione a due in realtà è a quattro
lo sapevi?
peccato non se ne parli, quanta non conoscenza
poi in realtà dentro siamo una folla di voci
con tutto quello di cui veniamo imbottiti

e allora, bisogna per forza essere a casa del padrone
siamo noi il padrone
dobbiamo dare un calcio agli ospiti indesiderati
e ritrnare in possesso della casa
"Ci vogliono le maniere forti"
e tenere il passo di un’intuizione di felicità
fìdati!