Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Amina Narimi
Claudia degli Alberi

Sei nella sezione Commenti
 

 Alessandra Ponticelli Conti - 30/06/2013 14:22:00 [ leggi altri commenti di Alessandra Ponticelli Conti » ]

Una leggerezza poetica che incanta e rapisce. Sublime!

 amina narimi - 30/06/2013 13:44:00 [ leggi altri commenti di amina narimi » ]

Grazie Ferdinando sono importanti le tue parole quanto generose

grazie Loredana. Claudia è il nome della pelle d’amina. La sua seconda vista. ( Amina era il nome proprio di nonna, mio secondo nome, come si usava allora.)

Giovanni grazie per la lettura per le parole

Cristina è che quel bosco cammina...di continuo, con le sue radici mobili

Grazie Franco, prezioso è il tuo sentire

Cristina hai sempre parole speciali per me...Grazie

Nando...di claudia si prenderà cura il boscovecchio, il semplice del grano, la corsa..il Viaggio


 anna - 30/06/2013 13:31:00 [ leggi altri commenti di anna » ]

Affascinante, misteriosa creatura,
mi chiedo:

quale splendido mistero è celato in quell’essere straordinariamente complesso che è claudia?

ps:
Amina sei grande!!!!

Un abbraccio
Anna



  Cristina Bizzarri - 29/06/2013 23:52:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Una creatura anima le. Claudi ca la sua vita volando giù tra gli alberi. Un volo estatico, come quello di prima di Ivano. Non parla Claudia, non ha il nostro linguaggio. Quando è tra gli alberi, se la tocchi diventa corteccia. Allora non afferrarla, guarda in silenzio il suo volo. E dì le parole che vuoi. Lei sa, anche se le
dici da dentro, perché non ti puoi muovere.

 Il buon ladrone - 29/06/2013 20:52:00 [ leggi altri commenti di Il buon ladrone » ]

Chi si prenderà cura di Claudia?
Chi si prenderà cura di Noi?
Siamo smarriti in questo andare
dentro un orizzonte misterioso; quando finirà la Notte?
Dietro i rami degli alberi
l’alba di sole è l’attesa,
ma chi si prenderà cura di Claudia?

 franco - 29/06/2013 15:07:00 [ leggi altri commenti di franco » ]

Anche da qui si sente

 Cristiana Fischer - 29/06/2013 15:01:00 [ leggi altri commenti di Cristiana Fischer » ]

ma è davvero senza radici?

 Giovanni Ivano Sapienza - 29/06/2013 12:55:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Ivano Sapienza » ]

Stupenda. Le radici... le rigenera ...il volo suo claudicante... tormento,spasimo... di simmetrica perfezione

 Loredana Savelli - 29/06/2013 07:35:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Poesia d’atmosfera, come tutte le tue.
Claudia: è un altro tuo nome?

 Il buon ladrone - 29/06/2013 [ leggi altri commenti di Il buon ladrone » ]

Ogni volta a leggerti, ci si feriscono gli occhi con la Luce.
In una scrittura diversa dal solito confermi, e senza averne bisogno, il tuo grande talento di Poetessa (ma è solo il parere di un incompetente).

Ciao Amina