Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Amina Narimi
Rayuela

Sei nella sezione Commenti
 

 Amina Narimi - 26/01/2019 23:45:00 [ leggi altri commenti di Amina Narimi » ]

Grazie profondamente a tutti,
siete più di ogni parola nel mio cuore
Claudia

 Laura Turra - 26/01/2019 06:56:00 [ leggi altri commenti di Laura Turra » ]

Sempre ci doni bellezza. Parole, versi, tutti da “sentire”. Un in-canto che qui porti.
Un abbraccio, Amina!

 Gil - 26/01/2019 04:35:00 [ leggi altri commenti di Gil » ]

C’è una distanza tra sé ed il mondo ordinario delle parole ordinarie, ovvero non è dell’ordinario dire dire l’estremo confine della luce con l’ordinario della parole che in-segnano il reale, una distanza che "è la neve della gioia verso l’alba" o il salto della piccola rayuela, cioè è la distanza che custodisce il "segreto" intimo delle "visioni", di cui la poetessa accade epifania della voce sottratta al mutismo d’una sordità della parola ordinaria che rimane cieca di fronte alla luce che proviene dalle " albere del sole si vecchi nidi". Ecco, è di questa distanza tra la poesia e l’ordinario che Amina diviene potente, bella e sottile voce "profetica", disvelatrice della bellezza, sì incantevole, che è, " invisibile" ad anime cieche, attorno a noi.

 Franco Bonvini - 24/01/2019 21:05:00 [ leggi altri commenti di Franco Bonvini » ]

Sì, un mondo magico e sognante visto da occhi magici e bambini.

 Franca Colozzo - 24/01/2019 20:12:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Un’immagine abbacinante di neve spunta da questi versi e racconta di un mondo magico e sognante, che la recente nevicata ha reso ovattato e splendente nell’improvviso silenzio irreale. Un saluto affettuoso.