Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
27 gennaio 2020: #GiornoMemoria | Viaggio senza ritorno
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Antonia Vono
Sisifo, ad esempio.

Sei nella sezione Commenti
 

 Salvatore Pizzo - 20/11/2019 03:31:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Quanto disincanto trasuda da questi versi: un disincanto che si fa amarezza, allargandosi braccia sconsolate...
Molto ma molto apprezzata, oltre che sentita.
un saluto

 Giovanni Rossato - 18/11/2019 22:36:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Rossato » ]

Ben più che una foto dell’universo femminile, una foto nuda e cruda di questo tempo, dello stare al mondo.
Davvero bella, grazie.

 Franca Colozzo - 18/11/2019 15:47:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Una poesia cruda ed amara che racconta l’universo femminile in tutte le sue sfaccettature, dalla quotidianità spicciola alla sofferenza di moglie e madre, artefice di vita eppure tanto bistrattata.
Un caleidoscopio di immagini che affollano la mente e che mi lasciano un sapore amaro in bocca.
La donna moderna che sembrava essersi scrollata di dosso un passato di presenza subalterna rispetto all’uomo, oggi appare ancora più sofferente tra le luci ed ombre di un presente avvilente.
Però la sua fortuna è proprio nella sua diversità e capacità innata di costruirsi un mondo tutto suo composto di sogni e di poesia.