Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
"Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Intervista a Sara Galeotti, I classificata sezione B: Racconto breve
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Salvatore Armando Santoro
Naufrago

Sei nella sezione Commenti
 

 Salvatore Armando Santoro - 01/06/2018 20:06:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Armando Santoro » ]

A GIULIA BELLUCCI - Grazie per aver socializzato le tue emozioni. Le tue ultime considerazioni sono poesia vera e mi hanno anche commosso!

 Giulia Bellucci - 01/06/2018 19:04:00 [ leggi altri commenti di Giulia Bellucci » ]

Meravigliosa, Salvatore, questa tua. Mi ha fatto pensare alle poesie dei grandi autori del passato. Ho pensato al Foscolo, ma non solo. Il verso predominante in tutta la composizione è l’endecasillabo, ma non è questa la cosa che più mi ha colpito.
Mi colpisce questo tuo ripercorrere le tappe d’una vita, la tua, attraverso i luoghi che già furono calpestati dai passi di grandi miti: Ulisse, Enea. Molto romantica questa idea di far spargere le ceneri in tutti questi posti che hanno segnato la tua vita e che ti hanno perciò arricchito di emozioni, cresciuto, amato e che tu, evidentemente hai amato e che sono nella tua anima di grande poeta. Un caro saluto.