Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Franca Colozzo
Nuvola

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 03/03/2018 18:51:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Arcangelo, in questo giorno uggioso di pioggia mi hai fatto ricordare quel momento in cui, sul mare prima luminoso, si poso’all’improvviso una nuvola di passaggio. Così è nato quest’aforisma, oggi più che mai valido in senso figurato, dati i tempi che stiamo attraversando.
Ti auguro una spensierata domenica.

 Arcangelo Galante - 03/03/2018 17:25:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Un aforisma che ho molto apprezzato, anche perché, di questi tempi, si vedono solo nuvole, nel cielo.
L’immagine che scaturisce, osservandole, è proprio quella che, esse, facciano di tutto per spegnere la luce del sole, rendendo le giornate più cupe e tenebrose.
Non dimentichiamoci però che anche loro portano con sé il proprio fardello, che cercano, a tutti i costi, di scaricare da qualche parte, prima o poi.
Solamente un raggio di sole, le può squarciare, risvegliando i sensi e le coscienze, nella speranza che mai più, dense e cupe nuvole, possano far calare le tenebre, prima del tempo.
Un caloroso abbraccio. :-)